banner luglio 2019

Gli scopi, la Storia

l’Attività a favore della Fratellanza

Ogni albero ha la sua ombra, ogni dolore la sua gioia.

La Società Teosofica



“La Teosofia non è un genere di filosofia vuota, o una nuova setta o religione, ma ha a che fare con l'imparare qualcosa sulla vita e con la realizzazione della sua bellezza e del suo significato. Quelli che la lavorano in questo senso diventano una luce che irradia amicizia e armonia, gentilezza e amore in atto verso tutti. Se quello che studiamo non porta un tale cambiamento sulla qualità delle nostre relazioni e del nostro atteggiamento, allora c’è qualcosa che manca nel nostro modo di capire la Teosofia”

Radha Burnier
(Presidente mondiale della S.T. dal 1980 al 2013)

Scopri di più

Ultime notizie

Pagine dalla letteratura teosofica

Pagine dalla letteratura teosofica INDICE
“J. Krishnamurti a confronto con la psicoanalisi" di E. Bratina, (Edizioni Teosofiche Italiane, Vicenza, 2016), pp. 79-80. Pubblicato sulla Rivista…
Continua

Ritiro silenzioso su “Meditazione e consapevolezza” con Tran-Thi-Kim Dieu

Ritiro silenzioso INDICE
Segnaliamo una nuova importante iniziativa della Società Teosofica Italiana per il fine settimana dal 27 al 29 settembre prossimi. Si tratta di un…
Continua

Introduzione all’autoattività spirituale

Introduzione all’autoattività spirituale INDICE
La verve creativa del prof. Gaetano Mollo, già professore ordinario di Filosofia dell’Educazione presso l’Università di Perugia e autore di oltre…
Continua