banner maggio-giugno 2020

Gli scopi, la Storia

l’Attività a favore della Fratellanza

La musica ci insegna la cosa più importante, ad ascoltare e ad ascoltarci.
Un grande musicista non è che chi suona più forte ma chi ascolta e da lì i problemi diventano opportunità
- Ezio Bosso -

La Società Teosofica



“La Teosofia non è un genere di filosofia vuota, o una nuova setta o religione, ma ha a che fare con l'imparare qualcosa sulla vita e con la realizzazione della sua bellezza e del suo significato. Quelli che la lavorano in questo senso diventano una luce che irradia amicizia e armonia, gentilezza e amore in atto verso tutti. Se quello che studiamo non porta un tale cambiamento sulla qualità delle nostre relazioni e del nostro atteggiamento, allora c’è qualcosa che manca nel nostro modo di capire la Teosofia”

Radha Burnier
(Presidente mondiale della S.T. dal 1980 al 2013)

Scopri di più

Ultime notizie

“Un’estensione del visibile: il Taccuino di Jiddu Krishnamurti”

estensione del visibile
Questo è il titolo della conferenza tenuta dalla prof.ssa Giuliana Savelli nella sede vicentina della Società Teosofica il 6 novembre 2018 e di cui…
Continua

In ricordo della dottoressa Adele Alma Rodriguez

In ricordo della dottoressa Adele Alma Rodriguez INDICE
A poco più di un anno di distanza dalla scomparsa della dott.ssa Adele Alma Rodriguez (Verona 1931 - Napoli 2018), vogliamo ricordare questa eminente…
Continua

Fenomeni straordinari di mistici e di santi

Fenomeni straordinari di mistici e di santi
La vita di molti mistici e santi è stata costellata da fenomeni straordinari, non spiegabili con i consueti approcci culturali. Naturalmente è molto…
Continua