Novembre 2010

Anno LXVI - N.11
Novembre 2011

La Rivista Italiana di Teosofia esce con cadenza mensile, con la sola eccezione del numero di agosto/settembre, che è unico. L'invio avviene tramite il servizio postale. Il costo dell'abbonamento annuo è fissato per il 2017 in euro 25,00 per l’Italia e in euro 40,00 per l’Estero, da versare tramite bollettino di conto corrente postale nr 55010367, intestato a Società Teosofica Italiana - Tesoreria oppure tramite bonifico al conto Bancoposta: Società Teosofica Italiana - CODICE IBAN: IT93 D076 0111 8000 0005 5010 367.

Area riservata

17 novembre 1875 – 17 novembre 2010
A. Girardi 1

Il significato del nosce te ipsum nella pratica della fratellanza universale
G. Ricci 2

L’eresia della separazione
P. Moschin Calvi 11

Con passo sottile nel passato. Intervista alla teosofa milanese Livia Lucchini
a cura di A. Girardi 15

Chakras mantra e mandala
D. Fayenz 20

Lo Zen: dalla filosofia della negazione all’estetica della negazione
F. Famà Casarin 26

Una casa a Masango (Burundi) per i nostri orsetti
Pag. 32

Theosophical Publishing House – Si arricchisce il catalogo di E.T.I.
Pag. 34


Segnalazioni 35
Recensioni 36
Dai Gruppi 36
Una nuova vita 37

17 novembre 1875 – 17 novembre 2010

Il 17 novembre ricorre il 135° anniversario della fondazione della Società Teosofica. ed è questo un momento che deve far riflettere soci e simpatizzanti sul significato non soltanto della storia del movimento teosofico moderno, ma anche sull'attualità o meno degli ideali teosofici ed in particolare di quello della Fratellanza universale senza distinzioni.
Ad un attento osservatore non può sfuggire che la causa principale del difficile momento che sta attraversando l'umanità è rappresentato dall'egoismo umano, che si estende dalla dimensione individuale a quella collettiva e nazionale. Da tutto questo deriva lo stato di conflitto che si riflette non soltanto fra i singoli, ma anche fra le collettività e le nazioni. Ma questa impostazione, in tutta evidenza, non porta alla soluzione dei problemi, bensì li alimenta, dato che si basa su due cattive consigliere: la paura e l'ignoranza.
Forse è tempo per l'essere umano di riflettere sulle potenzialità di una ricerca che conduca alla dimensione del bello, del buono, e dell'azione a beneficio di tutti gli esseri; questo significherebbe ricostituire un nuovo patto con se stessi e con gli altri, nel segno della ricerca dell'unità. Unità fra le religioni, unità fra le culture, unità fra le nazioni, unità fra tutti gli uomini. La Teosofia ci insegna che la differenziazione è una grande ricchezza se la si considera alla luce dell'unità della vita. Ed e' anche per questo che la ricorrenza dell'anniversario della fondazione della S.T. induce ad un senso di gratitudine nei confronti dei fondatori e dei pionieri della S.T.
Tale gratitudine è espressione della volontà dell'essere umano di intraprendere con forza la via che porta alla dimensione dell'essere. Viviamo dunque questo anniversario con sentire armonico e leggero. E pure con un sorriso.
Alle porte non c'è una stagione di disastri, ma una serie di grandi possibilità evolutive, solo che noi lo vogliamo.

Antonio Girardi

Segnalazioni

Quote associative e Abbonamento alla “Rivista Italiana di Teosofia” per il 2010
Si avvicina il momento del rinnovo delle quote associative di adesione alla Società Teosofica Italiana per l’anno 2011.
Essere socio della S.T.I. ha soprattutto un valore ideale e si collega direttamente allo scopo della Fratellanza Universale senza distinzioni.
Per il 2011 il Comitato Esecutivo della S.T.I. ha stabilito il seguente ammontare: quota associativa 2011 euro 35,00 (comprende anche l’abbonamento alla Rivista Italiana di Teosofia); quota associativa 2011 senza Rivista Italiana di Teosofia euro 20,00; abbonamento alla Rivista Italiana di Teosofia (per non soci) euro 25,00; abbonamento estero euro 30,00.
Quota socio sostenitore (con abbonamento) euro 100,00.
Quota socio benemerito vitalizio (con abbonamento) euro 1.000,00.
I Soci indipendenti e gli Abbonati potranno provvedere direttamente al versamento sul c.c.p. n. 55010367 intestato alla Società Teosofica Italiana - Tesoreria, Viale Q. Sella, 83/E – 36100 Vicenza.
I Soci e i Soci/Abbonati dei Gruppi e dei Centri provvederanno invece al rinnovo contattando i Presidenti dei Gruppi o dei Centri di appartenenza.

Nomine del Comitato Esecutivo della S.T.I.
Il Comitato Esecutivo della Società Teosofica Italiana si è riunito a Vicenza l’11 settembre scorso. Nell’occasione, su proposta del Segretario Generale Antonio Girardi, Pietro Francesco Cascino è stato nominato Vicesegretario Generale e Oreste Passeri è stato nominato Tesoriere. Rosella Milani è stata invece nominata Responsabile dell’Ordine Teosofico di Servizio. A Sergio Calvi, che ha retto per 9 anni la Tesoreria della S.T.I. e che ha assicurato la continuità della sua collaborazione in campo amministrativo e a Luigi Marsi che da oltre 20 anni è stato il Responsabile dell’O.T.S. e che collaborerà in futuro più strettamente con Edizioni Teosofiche Italiane, sono andati i vivissimi ringraziamenti del Comitato Esecutivo per il prezioso lavoro svolto.

Dalla Nuova Zelanda un sito internet su Geoffrey Hodson
Per onorare la memoria di Geoffery Hodson (Lincolnshire, Gran Bretagna 12.3.1886 - Auckland, Nuova Zelanda, 23.1.1983) teosofo, chiaroveggente, filosofo e scrittore, e per raccontarne la storia e l’evoluzione spirituale, William D.T. Keidan ha creato un sito internet dove si può trovare del materiale molto interessante sulla vita e l’opera di questo mistico che amava molto l’Italia: articoli, foto, immagini, audio, video, ecc. E’ disponibile anche un seminario tenuto dallo stesso Hodson su Kundalini.
L’indirizzo del sito è: www.geoffreyhodson.com

“Consapevolezza”
Il Centro Internazionale Studi e Ricerche Teosofiche di Cervignano ha pubblicato una monografia che si compone di tre studi di Stefano Lazzarich, Roberta Brombal e Antonio Girardi. I testi sono il risultato del duplice sforzo degli autori di conoscere la consapevolezza mediante la sua pratica e l’indagine intellettuale. La vasta portata delle riflessioni proposte conduce il lettore a meditare profondamente sull’esistenza e a mettere in discussione le banalizzazioni dell’argomento.
Chi fosse interessato a una copia della pubblicazione la può richiedere alla redazione scrivendo al seguente indirizzo:
alessandrobacchin@gmail.com.

Video di Krishnamurti a Milano
Presso il Centro Incontri Eureka, di viale Papiniano 42 a Milano, verranno proiettati, con traduzione in italiano, dei video delle conversazioni di Jiddu Krishnamurti con D. Bohm, R.Sheldrake e J. Hidley, registrati nell’aprile 1982 a Ojai, in California.
Queste le date degli incontri: 15 ottobre, 29 ottobre, 12 novembre e 26 novembre.
L’entrata è libera. Per ulteriori informazioni contattare. Olga 0322 7261 o Francesca 02 4813620.

Giornata mondiale degli insegnanti
Il 5 ottobre scorso è stata festeggiata la Giornata mondiale degli insegnanti, una ricorrenza che dal 1994 viene celebrata in oltre cento Paesi per sottolineare il ruolo fondamentale degli insegnanti nel fornire qualità all’educazione, secondo le “Raccomandazioni sullo Status degli Insegnanti”, stilata dall’ILO-UNESCO nel 1966.
In questa edizione 2010 il tema della celebrazione è stato: “La ripresa inizia con gli insegnanti”: l’istruzione, quale catalizzatore per la crescita e il progresso, è essenziale per il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (Millennium Development Goals) e per il raggiungimento dei target di “un’educazione di qualità per tutti entro il 2015”, così come affermato dall’organizzazione Internazionale dell’Educazione - I.E che ricorda che “mancano 15 milioni di insegnanti a livello mondiale per raggiungere l’obiettivo di un’educazione di qualità per tutti entro il 2015”, e che altri milioni di docenti lavorano in condizioni precarie, in classi sovraffollate e senza supporti didattici. (tratto dal giornale online Sanremobuonenotizie).

Luce e Ombra
Recensiamo sempre con piacere le uscite di Luce e Ombra rivista trimestrale di parapsicologia e di problemi connessi, giunta all’11° anno di vita. I temi che vengono affrontati e il livello degli articoli sono davvero interessanti. Nel numero di aprile-giugno 2010 Paola Giovetti riferisce dell’incontro con il fisico americano Russel Targ, eminente specialista nello studio dei raggi laser e da sempre interessato ai fenomeni paranormali. Da segnalare anche l’articolo di Giuseppe Vatinno su: “Possibile interpretazione scientifica del concetto di sincronicità”. La rivista Luce e Ombra è pubblicata dalla Fondazione Bozzano De Boni di Bologna (www.bibliotecabozzanodeboni.it)

In Attesa dell’Alba
Roberto Becheri, titolare della cattedra di Armonia, Contrappunto, Fuga e Composizione del Conservatorio di Ferrara, ha dato alle stampe presso Campagnotto Editore il volume In Attesa dell’Alba - Appunti per servire ad una nuova visione della musica e dell’arte. L’opera, che vuole avere un profondo respiro spirituale, viene così presentata: “In Cielo l’essere, il suono, gli armonici e le loro leggi universali. In Terra le proporzioni, le forme, gli archetipi, l’arte. Una proposta originale, un viaggio sorprendente all’insegna delle analogie note e meno note fra numero e musica tenterà di condurci verso un luminoso Orizzonte, ove un’alba di Bellezza attende l’umanità”.

Recensioni

Favole colorate
Il Fratello Adriano Doronzo è stato intervistato da Rai Radio International e da Radio Capodistria per le sue belle canzoni (di cui una parla di H.P. Blavatsky) raccolte nel CD Favole Colorate, che abbiamo già avuto occasione di presentare nella nostra Rivista.Complimenti di cuore al Fratello Adriano.

Oltre le apparenze, la Verità
Oltre le apparenze, la Verità – testimonianza di una trasformazione interiore, è il titolo del volume di H.S. Paulach edito da Milesi.
L’autrice, che fin dalla più tenera età sentiva dentro di sé una realtà diversa da quella in cui viveva, racconta della scoperta, decenni dopo, in silenzio e solitudine, quando tutto intorno stava crollando, di questa Realtà, che è divenuta lo scopo della sua esistenza. Ispirata da Sri Sathya Sai Baba e sotto la sua guida, dedica questo libro a tutti coloro che, stanchi di “vegetare” in una società che tradisce l’anelito dell’anima per la giustizia, l’amore e la rettitudine, sono pronti a sperimentare e a realizzare la Verità che rende liberi.

Riviste ricevute in redazione: Sophia, pubblicazione della casa editrice teosofica del Brasile, diretta da Edoardo Weaver, con il coordinamento editoriale di Zeneida Cereja da Silva. La rivista, in bella veste editoriale, è al nono anno di vita ed ha un consiglio composto anche da Marcos resende e pedro Oliveira.
The Quest, summer 2010, rivista trimestrale della Società Teosofica in America diretta da Betty Bland.

Dai Gruppi

Sul sito web della S.T.I. le attività dei Gruppi e dei Centri
Le attività dei Gruppi e dei Centri della Società Teosofica Italiana sono presentate, giorno per giorno, su internet e sono consultabili collegandosi al sito della S.T.I. all’indirizzo:www.teosofica.org
Aprendo la sezione “Eventi e Convegni” è possibile registrarsi accedendo così all’elenco delle riunioni e delle conferenze che vengono organizzate nelle varie località.

Rinnovo cariche sociali al Gruppo Teosofico di Vicenza
L’Assemblea dei Soci del Gruppo Teosofico “Aurora” di Vicenza si è riunita il 14 settembre scorso per il rinnovo delle cariche sociali per il triennio settembre 2010-settembre 2013 ed ha confermato all’unanimità alla presidenza Patrizia Moschin Calvi, apprezzandone il lavoro, la competenza e l’impegno.
Su proposta della riconfermata Presidente è stata eletta alla vicepresidenza Laura Danieli, Lucia Corà sarà invece tesoriere mentre Enrico Stagni è stato nominato bibliotecario e Patrizia Reali sarà la nuova responsabile dell’Ordine Teosofico di Servizio.

Rinnovo cariche sociali al Gruppo “Ars Regia H.P.B.” di Milano
Il Gruppo “Ars Regia H.P.B.” di Milano si è riunito in assemblea il giorno 25 settembre 2010 per il rinnovo delle cariche sociali.
Graziella Ricci è stata nominata alla presidenza del Gruppo mentre Pietro Francesco Cascino è ora il vicepresidente.
Ad Augusto Vallone, che per molti anni ha guidato il Gruppo con encomiabile dedizione va un sentito ringraziamento per il lavoro svolto.

Rinnovo cariche sociali al Gruppo Teosofico di Perugia
Anche il Gruppo “Umbro” ha provveduto al rinnovo delle cariche sociali, rielleggendo all’unanimità il fratello Oreste Passeri come Presidente. Al fratello Oreste va non solo l’augurio di buon lavoro, ma anche un affettuoso ringraziamento per quanto la costante opera a favore della S.T.I.

Rinnovo cariche sociali al Gruppo Teosofico di Udine
Il 4 ottobre scorso si sono riuniti i membri del Gruppo “Mahatma K.H.” di Udine per il rinnovo delle cariche sociali. La votazione, a scrutinio segreto, ha visto rieletto alla presidenza il fratello Antonio Genovese. Alberto Chiopris è stato designato quale nuovo vicepresidente, mentre segretarie del Gruppo saranno Maria Giustina Pigani e Donatella Pividori. La tesoreria è stata affidata a Clara Tavano e Carla Zanini.
A tutti molti auguri di buon lavoro teosofico.

Novembre 2010

Anno LXVI - N.11
Novembre 2011

La Rivista Italiana di Teosofia esce con cadenza mensile, con la sola eccezione del numero di agosto/settembre, che è unico. L'invio avviene tramite il servizio postale. Il costo dell'abbonamento annuo è fissato per il 2017 in euro 25,00 per l’Italia e in euro 40,00 per l’Estero, da versare tramite bollettino di conto corrente postale nr 55010367, intestato a Società Teosofica Italiana - Tesoreria oppure tramite bonifico al conto Bancoposta: Società Teosofica Italiana - CODICE IBAN: IT93 D076 0111 8000 0005 5010 367.

17 novembre 1875 – 17 novembre 2010
A. Girardi 1

Il significato del nosce te ipsum nella pratica della fratellanza universale
G. Ricci 2

L’eresia della separazione
P. Moschin Calvi 11

Con passo sottile nel passato. Intervista alla teosofa milanese Livia Lucchini
a cura di A. Girardi 15

Chakras mantra e mandala
D. Fayenz 20

Lo Zen: dalla filosofia della negazione all’estetica della negazione
F. Famà Casarin 26

Una casa a Masango (Burundi) per i nostri orsetti
Pag. 32

Theosophical Publishing House – Si arricchisce il catalogo di E.T.I.
Pag. 34


Segnalazioni 35
Recensioni 36
Dai Gruppi 36
Una nuova vita 37

17 novembre 1875 – 17 novembre 2010

Il 17 novembre ricorre il 135° anniversario della fondazione della Società Teosofica. ed è questo un momento che deve far riflettere soci e simpatizzanti sul significato non soltanto della storia del movimento teosofico moderno, ma anche sull'attualità o meno degli ideali teosofici ed in particolare di quello della Fratellanza universale senza distinzioni.
Ad un attento osservatore non può sfuggire che la causa principale del difficile momento che sta attraversando l'umanità è rappresentato dall'egoismo umano, che si estende dalla dimensione individuale a quella collettiva e nazionale. Da tutto questo deriva lo stato di conflitto che si riflette non soltanto fra i singoli, ma anche fra le collettività e le nazioni. Ma questa impostazione, in tutta evidenza, non porta alla soluzione dei problemi, bensì li alimenta, dato che si basa su due cattive consigliere: la paura e l'ignoranza.
Forse è tempo per l'essere umano di riflettere sulle potenzialità di una ricerca che conduca alla dimensione del bello, del buono, e dell'azione a beneficio di tutti gli esseri; questo significherebbe ricostituire un nuovo patto con se stessi e con gli altri, nel segno della ricerca dell'unità. Unità fra le religioni, unità fra le culture, unità fra le nazioni, unità fra tutti gli uomini. La Teosofia ci insegna che la differenziazione è una grande ricchezza se la si considera alla luce dell'unità della vita. Ed e' anche per questo che la ricorrenza dell'anniversario della fondazione della S.T. induce ad un senso di gratitudine nei confronti dei fondatori e dei pionieri della S.T.
Tale gratitudine è espressione della volontà dell'essere umano di intraprendere con forza la via che porta alla dimensione dell'essere. Viviamo dunque questo anniversario con sentire armonico e leggero. E pure con un sorriso.
Alle porte non c'è una stagione di disastri, ma una serie di grandi possibilità evolutive, solo che noi lo vogliamo.

Antonio Girardi

Segnalazioni

Quote associative e Abbonamento alla “Rivista Italiana di Teosofia” per il 2010
Si avvicina il momento del rinnovo delle quote associative di adesione alla Società Teosofica Italiana per l’anno 2011.
Essere socio della S.T.I. ha soprattutto un valore ideale e si collega direttamente allo scopo della Fratellanza Universale senza distinzioni.
Per il 2011 il Comitato Esecutivo della S.T.I. ha stabilito il seguente ammontare: quota associativa 2011 euro 35,00 (comprende anche l’abbonamento alla Rivista Italiana di Teosofia); quota associativa 2011 senza Rivista Italiana di Teosofia euro 20,00; abbonamento alla Rivista Italiana di Teosofia (per non soci) euro 25,00; abbonamento estero euro 30,00.
Quota socio sostenitore (con abbonamento) euro 100,00.
Quota socio benemerito vitalizio (con abbonamento) euro 1.000,00.
I Soci indipendenti e gli Abbonati potranno provvedere direttamente al versamento sul c.c.p. n. 55010367 intestato alla Società Teosofica Italiana - Tesoreria, Viale Q. Sella, 83/E – 36100 Vicenza.
I Soci e i Soci/Abbonati dei Gruppi e dei Centri provvederanno invece al rinnovo contattando i Presidenti dei Gruppi o dei Centri di appartenenza.

Nomine del Comitato Esecutivo della S.T.I.
Il Comitato Esecutivo della Società Teosofica Italiana si è riunito a Vicenza l’11 settembre scorso. Nell’occasione, su proposta del Segretario Generale Antonio Girardi, Pietro Francesco Cascino è stato nominato Vicesegretario Generale e Oreste Passeri è stato nominato Tesoriere. Rosella Milani è stata invece nominata Responsabile dell’Ordine Teosofico di Servizio. A Sergio Calvi, che ha retto per 9 anni la Tesoreria della S.T.I. e che ha assicurato la continuità della sua collaborazione in campo amministrativo e a Luigi Marsi che da oltre 20 anni è stato il Responsabile dell’O.T.S. e che collaborerà in futuro più strettamente con Edizioni Teosofiche Italiane, sono andati i vivissimi ringraziamenti del Comitato Esecutivo per il prezioso lavoro svolto.

Dalla Nuova Zelanda un sito internet su Geoffrey Hodson
Per onorare la memoria di Geoffery Hodson (Lincolnshire, Gran Bretagna 12.3.1886 - Auckland, Nuova Zelanda, 23.1.1983) teosofo, chiaroveggente, filosofo e scrittore, e per raccontarne la storia e l’evoluzione spirituale, William D.T. Keidan ha creato un sito internet dove si può trovare del materiale molto interessante sulla vita e l’opera di questo mistico che amava molto l’Italia: articoli, foto, immagini, audio, video, ecc. E’ disponibile anche un seminario tenuto dallo stesso Hodson su Kundalini.
L’indirizzo del sito è: www.geoffreyhodson.com

“Consapevolezza”
Il Centro Internazionale Studi e Ricerche Teosofiche di Cervignano ha pubblicato una monografia che si compone di tre studi di Stefano Lazzarich, Roberta Brombal e Antonio Girardi. I testi sono il risultato del duplice sforzo degli autori di conoscere la consapevolezza mediante la sua pratica e l’indagine intellettuale. La vasta portata delle riflessioni proposte conduce il lettore a meditare profondamente sull’esistenza e a mettere in discussione le banalizzazioni dell’argomento.
Chi fosse interessato a una copia della pubblicazione la può richiedere alla redazione scrivendo al seguente indirizzo:
alessandrobacchin@gmail.com.

Video di Krishnamurti a Milano
Presso il Centro Incontri Eureka, di viale Papiniano 42 a Milano, verranno proiettati, con traduzione in italiano, dei video delle conversazioni di Jiddu Krishnamurti con D. Bohm, R.Sheldrake e J. Hidley, registrati nell’aprile 1982 a Ojai, in California.
Queste le date degli incontri: 15 ottobre, 29 ottobre, 12 novembre e 26 novembre.
L’entrata è libera. Per ulteriori informazioni contattare. Olga 0322 7261 o Francesca 02 4813620.

Giornata mondiale degli insegnanti
Il 5 ottobre scorso è stata festeggiata la Giornata mondiale degli insegnanti, una ricorrenza che dal 1994 viene celebrata in oltre cento Paesi per sottolineare il ruolo fondamentale degli insegnanti nel fornire qualità all’educazione, secondo le “Raccomandazioni sullo Status degli Insegnanti”, stilata dall’ILO-UNESCO nel 1966.
In questa edizione 2010 il tema della celebrazione è stato: “La ripresa inizia con gli insegnanti”: l’istruzione, quale catalizzatore per la crescita e il progresso, è essenziale per il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (Millennium Development Goals) e per il raggiungimento dei target di “un’educazione di qualità per tutti entro il 2015”, così come affermato dall’organizzazione Internazionale dell’Educazione - I.E che ricorda che “mancano 15 milioni di insegnanti a livello mondiale per raggiungere l’obiettivo di un’educazione di qualità per tutti entro il 2015”, e che altri milioni di docenti lavorano in condizioni precarie, in classi sovraffollate e senza supporti didattici. (tratto dal giornale online Sanremobuonenotizie).

Luce e Ombra
Recensiamo sempre con piacere le uscite di Luce e Ombra rivista trimestrale di parapsicologia e di problemi connessi, giunta all’11° anno di vita. I temi che vengono affrontati e il livello degli articoli sono davvero interessanti. Nel numero di aprile-giugno 2010 Paola Giovetti riferisce dell’incontro con il fisico americano Russel Targ, eminente specialista nello studio dei raggi laser e da sempre interessato ai fenomeni paranormali. Da segnalare anche l’articolo di Giuseppe Vatinno su: “Possibile interpretazione scientifica del concetto di sincronicità”. La rivista Luce e Ombra è pubblicata dalla Fondazione Bozzano De Boni di Bologna (www.bibliotecabozzanodeboni.it)

In Attesa dell’Alba
Roberto Becheri, titolare della cattedra di Armonia, Contrappunto, Fuga e Composizione del Conservatorio di Ferrara, ha dato alle stampe presso Campagnotto Editore il volume In Attesa dell’Alba - Appunti per servire ad una nuova visione della musica e dell’arte. L’opera, che vuole avere un profondo respiro spirituale, viene così presentata: “In Cielo l’essere, il suono, gli armonici e le loro leggi universali. In Terra le proporzioni, le forme, gli archetipi, l’arte. Una proposta originale, un viaggio sorprendente all’insegna delle analogie note e meno note fra numero e musica tenterà di condurci verso un luminoso Orizzonte, ove un’alba di Bellezza attende l’umanità”.

Recensioni

Favole colorate
Il Fratello Adriano Doronzo è stato intervistato da Rai Radio International e da Radio Capodistria per le sue belle canzoni (di cui una parla di H.P. Blavatsky) raccolte nel CD Favole Colorate, che abbiamo già avuto occasione di presentare nella nostra Rivista.Complimenti di cuore al Fratello Adriano.

Oltre le apparenze, la Verità
Oltre le apparenze, la Verità – testimonianza di una trasformazione interiore, è il titolo del volume di H.S. Paulach edito da Milesi.
L’autrice, che fin dalla più tenera età sentiva dentro di sé una realtà diversa da quella in cui viveva, racconta della scoperta, decenni dopo, in silenzio e solitudine, quando tutto intorno stava crollando, di questa Realtà, che è divenuta lo scopo della sua esistenza. Ispirata da Sri Sathya Sai Baba e sotto la sua guida, dedica questo libro a tutti coloro che, stanchi di “vegetare” in una società che tradisce l’anelito dell’anima per la giustizia, l’amore e la rettitudine, sono pronti a sperimentare e a realizzare la Verità che rende liberi.

Riviste ricevute in redazione: Sophia, pubblicazione della casa editrice teosofica del Brasile, diretta da Edoardo Weaver, con il coordinamento editoriale di Zeneida Cereja da Silva. La rivista, in bella veste editoriale, è al nono anno di vita ed ha un consiglio composto anche da Marcos resende e pedro Oliveira.
The Quest, summer 2010, rivista trimestrale della Società Teosofica in America diretta da Betty Bland.

Dai Gruppi

Sul sito web della S.T.I. le attività dei Gruppi e dei Centri
Le attività dei Gruppi e dei Centri della Società Teosofica Italiana sono presentate, giorno per giorno, su internet e sono consultabili collegandosi al sito della S.T.I. all’indirizzo:www.teosofica.org
Aprendo la sezione “Eventi e Convegni” è possibile registrarsi accedendo così all’elenco delle riunioni e delle conferenze che vengono organizzate nelle varie località.

Rinnovo cariche sociali al Gruppo Teosofico di Vicenza
L’Assemblea dei Soci del Gruppo Teosofico “Aurora” di Vicenza si è riunita il 14 settembre scorso per il rinnovo delle cariche sociali per il triennio settembre 2010-settembre 2013 ed ha confermato all’unanimità alla presidenza Patrizia Moschin Calvi, apprezzandone il lavoro, la competenza e l’impegno.
Su proposta della riconfermata Presidente è stata eletta alla vicepresidenza Laura Danieli, Lucia Corà sarà invece tesoriere mentre Enrico Stagni è stato nominato bibliotecario e Patrizia Reali sarà la nuova responsabile dell’Ordine Teosofico di Servizio.

Rinnovo cariche sociali al Gruppo “Ars Regia H.P.B.” di Milano
Il Gruppo “Ars Regia H.P.B.” di Milano si è riunito in assemblea il giorno 25 settembre 2010 per il rinnovo delle cariche sociali.
Graziella Ricci è stata nominata alla presidenza del Gruppo mentre Pietro Francesco Cascino è ora il vicepresidente.
Ad Augusto Vallone, che per molti anni ha guidato il Gruppo con encomiabile dedizione va un sentito ringraziamento per il lavoro svolto.

Rinnovo cariche sociali al Gruppo Teosofico di Perugia
Anche il Gruppo “Umbro” ha provveduto al rinnovo delle cariche sociali, rielleggendo all’unanimità il fratello Oreste Passeri come Presidente. Al fratello Oreste va non solo l’augurio di buon lavoro, ma anche un affettuoso ringraziamento per quanto la costante opera a favore della S.T.I.

Rinnovo cariche sociali al Gruppo Teosofico di Udine
Il 4 ottobre scorso si sono riuniti i membri del Gruppo “Mahatma K.H.” di Udine per il rinnovo delle cariche sociali. La votazione, a scrutinio segreto, ha visto rieletto alla presidenza il fratello Antonio Genovese. Alberto Chiopris è stato designato quale nuovo vicepresidente, mentre segretarie del Gruppo saranno Maria Giustina Pigani e Donatella Pividori. La tesoreria è stata affidata a Clara Tavano e Carla Zanini.
A tutti molti auguri di buon lavoro teosofico.