Banner novembre 2018

Gli scopi, la Storia

l’Attività a favore della Fratellanza

Se ogni sassolino potesse divenire un prezioso rubino, allora ciottoli e rubini diverrebbero di uguale valore.

La Società Teosofica



“La Teosofia non è un genere di filosofia vuota, o una nuova setta o religione, ma ha a che fare con l'imparare qualcosa sulla vita e con la realizzazione della sua bellezza e del suo significato. Quelli che la lavorano in questo senso diventano una luce che irradia amicizia e armonia, gentilezza e amore in atto verso tutti. Se quello che studiamo non porta un tale cambiamento sulla qualità delle nostre relazioni e del nostro atteggiamento, allora c’è qualcosa che manca nel nostro modo di capire la Teosofia”

Radha Burnier
(Presidente mondiale della S.T. dal 1980 al 2013)

Scopri di più

Ultime notizie

Pagine dalla letteratura teosofica

raja yoga INDICE
“Raja yoga o occultismo” di H.P. Blavatsky, (Casa Editrice Astrolabio, 1981),pagg. 104-105. Pubblicato sulla Rivista Italiana di Teosofia di ottobre…
Continua

Dall’uomo creato all’uomo creatore – istruzioni per far nuovo il mondo

Forte di Bard INDICE
Questo è il tema del Convegno che si svolgerà il 9 dicembre prossimo (ore 10-18) presso il Forte di Bard in Valle d’Aosta. Il sottotitolo “Istruzioni…
Continua

Luce e colore nell’opera di James Turrel

James Turrel INDICE
La dottoressa Roberta Reali, attenta studiosa della realtà artistica contemporanea, ci ha segnalato un importante artista americano, James Turrel…
Continua