• it

martedì, 28 febbraio 2017

Chi nasconde il proprio dovere alla propria coscienza, trascurerà di pagare il suo debito al suo prossimo.

  • Home
  • Centenario dalla Fondazione della…

Centenario dalla Fondazione della Società Teosofica

Il Congresso del Centenario (23-26 maggio 2002) e l’annessa Mostra storico-retrospettiva hanno rappresentato, per la Società Teosofica Italiana, un appuntamento ricco di significati, sicuramente eccezionale e tutto proteso a confermare la fedeltà allo Scopo della Fratellanza Universale senza distinzioni.
Proprio per questo il Congresso e la Mostra possono rappresentare non soltanto un ricordo, ma uno stimolo ed uno slancio ideale verso il futuro.
Le giornate di Assisi sono state caratterizzate da un’atmosfera particolare, ricca ad un tempo delle suggestioni del luogo, della presenza e del contributo di tanti autorevoli fratelli e sorelle, a cominciare dalla Presidente mondiale Radha Burnier, nonché dal ricordo storico legato ai Fondatori della Società Teosofica, ai suoi Pionieri ed a tutti coloro che hanno creduto e credono nel principio della Fratellanza Universale senza distinzioni.
Ma le giornate di Assisi sono state anche momenti di comune ed intenso lavoro di tipo spirituale, di verifica individuale e di slancio sul piano del Servizio.
Quello che va conservato delle giornate di Assisi non è solo un “ricordo”, quanto piuttosto uno “spirito” in grado di dare nuova linfa e diversa visione al nostro quotidiano.
E’ infatti nel quotidiano, nelle sfide della vita di ogni giorno, che si confronta e si misura ogni vera realizzazione spirituale. Nel segno di un Sogno - quello della Fratellanza Universale senza distinzioni - che è vera realtà.

Mostra storico retrospettiva

sui 100 anni di vita della Società Teosofica Italiana (1902-2002). Assisi, maggio 2002

© 2007-2020 Società Teosofica Italiana. Tutti i diritti riservati.

Tutela della privacy

E-mail: sti@teosofica.org