10 dicembre 2018

Aggiornamento sui progetti dell’Ordine Teosofico di Servizio

L’Ordine Teosofico di Servizio ha rinnovato anche per l’anno a venire il sostegno al Little Flower Convent di Chennai, India, per due importanti progetti umanitari: la riabilitazione dei bimbi non vedenti o sordi e muti e la prevenzione della cecità e di altre patologie derivanti soprattutto dalla malnutrizione.
Attraverso la prevenzione è possibile migliorare sia la vita delle donne incinte o in allattamento sia quella dei bambini. Inoltre, alle madri vengono fornite le corrette informazioni per le cure prenatali, natali e postnatali, sempre a scopo preventivo.
Oltre a questa iniziativa, in agosto, in occasione del Congresso Mondiale tenutosi a Singapore, l’Ordine Teosofico di Servizio Italiano ha accolto la proposta di Deepa Padhi, Vicepresidente Internazionale della Società Teosofica e Responsabile O.T.S. per lo stato dell’Orissa, in India, per una co-partecipazione al finanziamento (matching grant) degli studi superiori a favore di 25 ragazze meritevoli, ma tra le più svantaggiate dell’Orissa.
In India il numero delle ragazze che completano le scuole superiori è molto basso, ma quando riescono ad ottenere una buona istruzione superiore sviluppano sicurezza in se stesse e capacità che hanno un forte impatto sulla società. L’istruzione per le ragazze è il mezzo più sicuro per far loro conquistare la parità dei diritti e affinché possano lottare per porre fine alla povertà.
Possiamo essere orgogliosi dell’avvio di questo progetto. L’O.T.S. da sempre infatti mette al centro del suo impegno le persone più fragili e il rispetto della loro identità. Per queste ragazze la possibilità di studiare rappresenta un sogno e noi lo realizzeremo insieme a loro.

Sandra Sartori e Stefania Schiavo
(Responsabili O.T.S. Italia)