28 dicembre 2018

Testi per l’intuizione [XXXVIII]

Testi per l’intuizione [XXXVIII]
Ci sono brani di poesie, di libri, di memoriali, atti a suscitare l’intuizione del lettore. Il loro significato va oltre le parole e le immagini evocate. È così per questo brano tratto da "La Dimensione della conoscenza" di Bernardino del Boca (Bresci Editore, Torino, pag. 280): È assurdo parlare di razze pure
"Nell’ottobre del 1959 la rivista americana The Saturday Evening Post ha pubblicato questo divertente albero genealogico dipinto dal celebre illustratore Norman Rockwell che, dall’unione di un pirata con una bella spagnola, porta a un ragazzino americano di oggi. Nel suo sangue ci sono i geni di sudisti e di nordisti, di un’amerindiana che ha sposato un cacciatore di bisonti e di un pastore protestante che ha sposato una messicana. Ciò è un esempio di come in uno stesso gruppo razziale vi sia una grande eterogeneità e variabilità genetica, per cui è assurdo parlare di razze 'pure'".

Articolo tratto dal numero di novembre 2018 della Rivista Italiana di Teosofia.