6 luglio 2017

Passioni per J.K.

Passioni per J.K.
Radio Tre, nella rubrica “Passioni” condotta da Cristina Munzi ha “scandagliato” in quattro puntate, fra fine maggio ed inizio giugno, alcuni aspetti del pensiero e dell’opera di Jiddu Krishnamurti (1895-1986), con particolare riguardo ai temi dell’educazione, della paura, dell’amore e alle generali riflessioni sulla vita.
Le quattro trasmissioni, arricchite dai contributi di studiosi del pensiero krishnamurtiano quali Mauro Bergonzi, Andrea Anastasio e Santi Borgni, hanno avuto il merito di portare l’attenzione su uno dei pensatori più importanti del Novecento e di approfondire alcuni aspetti di questo filosofo la cui storia e la cui opera sono strettamente intrecciate alla Società Teosofica.
Le trasmissioni non hanno analizzato completamente il tema dei rapporti fra J.K. e la S.T. ma hanno affrontato il pensiero krishnamurtiano con onestà intellettuale e competenza.
La S.T.I. ha pubblicato nel 2016 il volume del prof. P. Krishna “Ricordando Jiddu Krishnamurti” che approfondisce compiutamente il tema dell’intreccio indissolubile fra Krishnamurti, la S.T. ed alcuni suoi importanti esponenti.