5 maggio 2017

Il Loto Bianco nel ricordo di H.P. Blavatsky

Loto Bianco 2017
L'8 maggio 2017 è ricorso il centoventiseiesimo anniversario del passaggio oltre il velo della materia di H.P. Blavatsky, che della Società Teosofica è stata la più importante pioniera. Come da tradizione i Gruppi ed i Centri Teosofici hanno ricordato questo particolare momento non solo per onorare la memoria di una grande servitrice dell'Umanità ma anche per riportare l'attenzione sui contenuti della sua opera, davvero vasta ed innovativa, in grado di contribuire ad avvicinare Oriente ed Occidente, ma anche a riportare l'attenzione su un diverso rapporto fra Spirito e Materia in una logica che risponde a quel principio di Unità della Vita che – solo - può farci davvero comprendere il profondo significato della legge del karma.
Blavatsky è stata una donna coraggiosa, che ha pagato personalmente un alto prezzo per la difesa delle sue idee e del metodo della libera ricerca ed è per questo che viene ricordata e studiata ancor oggi non solo negli ambienti teosofici ma anche in quelli in cui osservazione e maieutica sono alla base di un'espansione della coscienza che non vuole ancorarsi a paradigmi obsoleti ma preferisce il "rischio" della scoperta e della trasformazione interiore.
Nel ricordare H.P.B. non si può trascurare la sua ultima raccomandazione, fatta poco prima di lasciare questo piano fisico, quando invitò le persone che le stavano attorno a "Conservare il legame intatto", con un chiaro riferimento alla Saggezza perenne di cui era stata ambasciatrice lungo tutto il corso della Vita.
Ancor oggi vale dunque la pena di studiare la vita ed il pensiero di questa grande donna.
I libri di H.P.B. Sono pubblicati in Italia dal marchio da ETI Edizioni, marchio editoriale della Società Teosofica Italiana.




Scegli la Società Teosofica Italiana per il tuo 5 x mille:
non costa nulla e aiuti la diffusione dei principi teosofici e lo sviluppo di una nuova coscienza.
Codice Fiscale 80022260329