Area riservata

Sezione n. 1: Documentazione Storica

DOCUMENTAZIONE PERVENUTA DA ADYAR
Archivio storico del Quartier Generale della Società Teosofica in Adyar – Chennai India

n.1 - Lettera accompagnatoria del responsabile dell’Archivio di Adyar Jan N. Kind, Adyar, 6 marzo 2002. (ADYAR 1) [1]

n. 2 – Autore non indicato, The Formation of the Italian Section, (1902) fotocopia in due facciate (ADYAR 2).[1]

n.3 – Elenco dei Gruppi della Società Teosofica presenti in Italia nel 1904, numero tre fotocopie (ADYAR 3).[1]

n.4 – Sezione Italiana della Società Teosofica, processo verbale della Convenzione Straordinaria convocata in Genova il 29 ottobre 1905, tre pagine a fotocopia (ADYAR 4).[1]

n.5 – Una lettera, in fotocopia, datata 29 marzo 1905, del Segretario Generale della Sezione Italiana Professor Ottone Penzig indirizzata al Colonnello H.S. Olcott (ADYAR 5)[1]

n.6 – Una lettera, in fotocopia, datata 16 gennaio 1906, del Segretario Generale della Sezione Italiana Professor Ottone Penzig indirizzata al Secretary of the Office of Recordings di Adyar (ADYAR 6).[1]

n.7 – Una lettera, in fotocopia, datata 27 giugno 1906, del Segretario Generale della Sezione Italiana Professor Ottone Penzig indirizzata al Secretary of the Office of Recordings di Adyar (ADYAR 7).[1]

n.8 – Una lettera, in fotocopia, datata 27 aprile 1908, del Segretario Generale della Sezione Italiana Professor Ottone Penzig indirizzata a Mrs. Annie Besant, tre facciate (ADYAR 8).[1]

n.9 – Un telegramma, in fotocopia, datato novembre 1909, del Segretario Generale della Sezione Italiana Professor Ottone Penzig indirizzata al Colonnello Olcott a Madras (ADYAR 9).[1]

n.10 – Una lettera, in fotocopia, datata “Protestant Hospital”, Corso Solferino, Genova, 6 Novembre 1906 del Colonnello H.S. Olcott ai Presidenti dei Gruppi Italiani, due facciate dattiloscritte (ADYAR 10)[1]

n.11 – Una Lettera, in fotocopia, di Roberto Hack, futuro Segretario Generale della Sezione Italiana, datata 23 gennaio 1939, indirizzata al Presidente della Società Teosofica George S. Arundale (ADYAR 11).[1]

n.12 – Una lettera dell’avvocato Hirendra Nath Datta, datata Calcutta 10 marzo 1939 e indirizzata a G. Srinivasa Murti, Recording Secretary ad Adyar (ADYAR 12) [1]
(Nota: “Nella lettera si parla della situazione della Sezione Italiana della Società Teosofica)

n.13 – Una lettera in inglese del professor Bernardino del Boca, Corso della Vittoria n.67 (NO), non datata ( ma verosimilmente 1939) nella quale parla della situazione italiana (ADYAR 13).[1]

n.14 – Una lettera di Roberto Hack pubblicata su di un settimanale in lingua inglese (non identificato) nella quale si annuncia la ripresa dell’attività teosofica in Italia 81944) (ADYAR 14).[1]

n.15 – Nomina di C. Jinarajadasa ad Accademico d’Onore dell’Istituto di Belle Arti Pietro Vannucci di Perugia, 15 luglio 1951 (ADYAR 15).[1]


DOCUMENTAZIONE PERVENUTA DA CAVAGLIA’ (BI)

Archivio Gruppo Teosofico “Sarmoung”
Archivio Adriano Bertoldo

n.1/2 – Foto primi piani del Professor Bernardino del Boca, Milano 1973.
(BERT 1/2) [1]


DOCUMENTAZIONE PERVENUTA DA DOMODOSSOLA (VB)

Archivio Gruppo Teosofico “Loto Bianco”
Archivio Carla Airoldi

n.5 – Una veduta di una casa a Rosalpe (Val Bognanco) luogo di riunione del Gruppo Teosofico “Loto Bianco” di Domodossola (DOM 5)[1]

n.6 – Fotografia di un incontro con il Lama Tenzin Gompo di alcuni membri del Gruppo Teosofico “Loto Bianco” di Domodossola, 1983 (DOM 6) [1]

n.7 – Fotografia di un incontro con il professor Bernardino del Boca di alcuni membri del Gruppo Teosofico “Loto Bianco” di Domodossola, 1993 (DOM 7)[1]

DOCUMENTAZIONE PERVENUTA DA FIRENZE
Archivio Gruppo Teosofico “Roberto Hack”
Archivio Roberto Rettino

n.14 – (Autore non indicato), T.A.U.M. Teosofica Associazione Universitaria Mondiale, fascicolo di pp.6 senza luogo e senza data (FI RET 14). [1]

n.15 – G.GASCO, L’università teosofica mondiale, in “T.A.U.M. Teosofica Associazione Universitaria Mondiale”, fascicolo di pp.6, senza luogo di edizione e senza data (FI RET 15). [1]

n.16 - G.GASCO, Che cosa dobbiamo richiedere alla cultura?, in “T.A.U.M. Teosofica Associazione Universitaria Mondiale”, fascicolo di pp.6, senza luogo di edizione e senza data (FI RET 16). [1]

n.17 – Federazione Europea dei giovani teosofi. Organizzazione Italiana. Schema generale. Proposta di lavoro per i gruppi giovanili, Roma, Alcyone, senza data (1924?) (FI RET 17). [1]

DOCUMENTAZIONE PERVENUTA DA FORLI’
Archivio Gruppo Teosofico “Veritas”

Archivio William Esposito (anche materiale su Roberto Assagioli per sezione n. 4 della Mostra)

n.1 –Diploma di Fondazione del Gruppo “Veritas” di Forlì (1923) (FO DOC 1) [1]

n.2 –Diploma di Fondazione del Gruppo “Veritas” di Forlì
(1950) (FO DOC 1). [1]

n.5 – Una fotografia in b.n. di Arnaldo Matteucci, Presidente del Gruppo
dal 1971 al 1981 assieme alla moglie Imperia Bosi (1953) (FO DOC 5). [1]

[Arnaldo Matteucci fu Presidente del Gruppo di Forlì dal 1971 al 1981. E’ qui ritratto assieme alla moglie Imperia Bosi (1953)]

n.6 – Una fotografia in b.n. di Gruppo al Congresso di Adyar (1975
(FO DOC 6) [1]

[Congresso di Adyar - 1975]

n.7 – Fotocopia con didascalia della fotografia di gruppo di Adyar (1975)
(FO DOC 7). [1]

n.8 – Una Fotografia in b.n. di S.S. il XIV Dalai Lama durante il suo intervento al Congresso di Adyar (1975) (FO DOC 8). [1]

[Sua Santità il XIV Dalai Lama durante il suo intervento al Congresso di Adyar - 1975]

n.10 – Una fotografia in b.n. della pagina della Gazzetta Ufficiale del 15 settembre 1980 (FO DOC 10). [1]

n.11 – Un lettera originale di Edoardo Bratina ad Arnaldo Matteucci
(8.1.1981) (FO DOC 11). [1]

n.12 – Una lettera originale di Edoardo Bratina all’On. Stefano Servadei
(10.1.1981) (FO DOC 12). [1]

n.13 – Fotocopia di una lettera dell’On. Stefano Servadei ad Edoardo
Bratina (17.1.1981) (FO DOC 13). [1]
.
14 – Ritaglio da “Il resto del Carlino” del 21.5.1977 (FO DOC 14) [1]

n.15 – Ritaglio dalla “Gazzetta di Forlì” del 12.1.1988 (FO DOC 15) [1]

.16 – Ritaglio da “Il corriere della sera” del 11.6.2001 (FO DOC 16) [1]

28. foto “Casa Saffi”. Foto ingresso sede del Gruppo “Veritas” di Forlì. Casa Saffi, secolo XVI, via Albicini, 25 (ESP 28) [1].

DOCUMENTAZIONE PERVENUTA DA GENOVA

Archivio Gruppo Teosofico “Giordano Bruno”
Archivio Elena Baldi

n.1 - “Bollettino della Società Teosofica Italiana, a. VIII, fasc.I, gennaio 1914, Fusi, Pavia. (GE RIV 1). [1]

n.1 - Una fotografia di gruppo dei partecipanti al XII Congresso
Nazionale Teosofico (1912) (GE FOTO 1). [1]

[Fotografia di gruppo dei partecipanti al XII Congresso Nazionale della Società Teosofica Italiana che si tenne nel 1912]

n.2 – Una fotografia del Professor Ottone Penzig, con nota esplicativa a
retro (GE FOTO 2). [1]
[Il Professor Ottone Penzig che fu Segretario Generale della Sezione Italiana dal 1905 al 1918. Nato a Samitz in Germania il 25 marzo 1856 fu docente nelle università di Karlsrhue, Pavia, Padova e Genova. Scienziato di fama mondiale, nel 1892 istituì il Giardino Botanico di Genova e fondò la rivista “Malpighia”]

n.3 – “Société Théosophique de France” - Un album fotografico di 19
fotografie sulla sede della Società Teosofica francese (4, Square
Rapp) (GE FOTO 3 (numerate con a-b-c-d etc.) [1]

n.5 – Una fotografia color seppia del Colonnello H.S. Olcott (GE FOTO 5). [1]

[Il Colonnello Henry Steel Olcott (Orange, New Jersey U.S.A. 1832 – Adyar, India 1907). Assieme ad Helena Petrovna Blavatsky fondò, nel 1875 a New York, la Società Teosofica. Dal 1875 al 1907 ne fu Presidente]

n.7 - Una fotografia color seppia di Annie Besant (GE FOTO 7). [1]

[Annie Besant (Londra 1 ottobre 1847-Adyar 20 settembre 1933). Nel 1907 fu eletta Presidente della Società Teosofica e vi restò per ventisei anni sino alla morte. Scrittrice e conferenziere di grande eloquenza, nel 1909 adottò Jiddu Krishnamurti (1895-1986), preparandolo nel suo ruolo di “Istruttore del Mondo” e fondando l’Ordine della Stella d’Oriente. Contribuì attivamente ai movimenti di indipendenza sia dell’India che dell’Afganistan, Sudan, Irlanda ed Egitto]

n.8 - Una fotografia color seppia di A.P. Sinnett (GE FOTO 8). [1]

[Alfred Percy Sinnett (18 gennaio 1840-27 giugno 1921). Direttore del giornale angloindiano “The Pionner” cercò un contatto con Madame Blavatsky in India e, per suo tramite, venne in collegamento con due Adepti attraverso un lungo rapporto epistolare. Fu autore di due celebri libri della prima fase della letteratura teosofica, “Il Mondo occulto” e “Buddismo Esoterico”. Secondo C. W. Leadbeater, Sinnett fu colui che “varò la nave della Teosofia sul mare del pensiero occidentale”]

n.9 - Una fotografia color seppia di H.P. Blavatsky (GE FOTO 9). [1]

[Helena Petrovna Blavatsky (Ekaterinoslav, Russia 30 luglio 1831-Londra 8 maggio 1891). Assieme al Colonnello Henry Steel Olcott ed altri teosofi, fondò nel 1875 a New York la Società Teosofica]

n.10 - Una fotografia color seppia di C.W. Leadbeater (GE FOTO 10). [1]

[Charles Webster Leadbeater (17 febbraio 1847-1 marzo 1934). Eminente teosofo, scrittore e chiaroveggente, collaborò con Annie Besant allo sviluppo del movimento teosofico. Nell’estate del 1909, grazie alla sua chiaroveggenza, individuò nel giovane Jiddu Krishnamurti il futuro “Istruttore del Mondo”. C.W. Leadbeater fu anche Vescovo della Chiesa Cattolica Liberale]

n.11 – Fotografia color seppia di teosofo non identificato (GE FOTO 11). [1]

n.15 – Una fotografia in b.n. di Bruno Giolo assieme alla Signora Gandhi
(GE foto 15). [1]

[Il teosofo Bruno Giolo di Genova qui fotografato assieme alla Signora Indira Gandhi]

n.17. – Una fotografia a colori di Bruno Giolo ad Adyar assieme a John
Coats (GE FOTO 17). [1]
[Bruno Giolo]

n.18 – Una fotografia a colori di Bruno Giolo (GE FOTO 18). [1]

[Il teosofo Bruno Giolo di Genova qui fotografato assieme Presidente della Società Teosofica John Coats ad Adyar, 1975]

n.19 – Una fotografia a colori di Angela Rossello (GE FOTO 19). [1]

[La signora Angela Rossello]

n. 1 - Costituzione e regolamento della Società Teosofica, Genova,
Tipografia Sordomuti, 1910 (GE LIB 1). [1]

n.7 – Appello ai Teosofi Italiani, G. Gasco, 1 dicembre 1938, foglio a
stampa di pp.3. (GE DOC 7). [1]

n.9 – Ai Capi Gruppo e a tutti i membri della Società Teosofica, G.
Gasco, 1 novembre 1938, ciclostilato di pp. 3 (GE DOC 9). [1]

n.10 – G. Gasco, La guerra è finita. Che cosa dobbiamo fare?, agosto
1944, foglio a stampa di pp.3 (GE DOC 10). [1]

n.15 – G. Gasco, La morte del Presidente della S.T. (George Arundale),
ciclostilato, (GE DOC 15). [1]

n.25 – R. Hack, La missione della Società Teosofica, senza data,
dattiloscritto (GE DOC 25). [1]

n.28 – Società Teosofica Italiana, dattiloscritto del Verbale del congresso Nazionale tenutosi a Milano nel 1946 (GE DOC 28) [1]

n.32 – Lettera dell’Avv. De Martino a G. Gasco, 22 luglio 1948,
dattiloscritto (GE DOC 32) [1]

n.52 – Verbale del Comitato Esecutivo della Società Teosofica Italiana, 3
giugno 1961, dattiloscritto (GE DOC 52). [1]

n.10 – Una lettera di V. Piga a B. Giolo, 3 marzo 1983 (GE GIO 10). [1]



DOCUMENTAZIONE PERVENUTA DA MILANO

Archivio Micaela del Sere

n.1 – G. GASCO, Il governo migliore, Savona, 1945, opuscolo di pp. 12 (MI DEL SERE 1).[1]

n.2 - G. GASCO, La ricostruzione della Società Teosofica Italiana. Finalità e scopi, Mondovì, 1946, opuscolo di pp. 12 (MI DEL SERE 2). [1]

n.5 – G.GASCO, Lettera autografa (14.1.1939), probabilmente indirizzata al professor Lando Del Sere (MI DEL SERE 5). [1]

n.6 - G.ARUNDALE, Una confederazione di liberi stati (articolo o conferenza), dattiloscritto di pp. 8. (MI DEL SERE 6). [1]

n.8 – G.GASCO, Lettera a ciclostile indirizzata “Agli amici teosofi” (Mondovì, giugno 1939) (MI DEL SERE 8). [1]

n.29 - C.JINARAJADASA, L’Election Presidentielle, Nice 25 janvier 1934, pp.3 a stampa (MI DEL SERE 29). [1]

n.32 – H.PETERSON, Lettera a destinatario sconosciuto (sulla “Tavola Rotonda”), 12 January 1937, p.1 dattiloscritta (MI DEL SERE 32). [1]

n.33 – G.GASCO, La festa del Loto. 8 maggio 1939, circolare di pp.5 a stampa (MI DEL SERE 33). [1]

n.35 – G.GASCO, Lettera a destinatario sconosciuto, Natale 1939, pp.2 dattiloscritte (MI DEL SERE 35). [1]

n.36 – G.GASCO, Lettera circolare “Appello ai teosofi Italiani”, Savona 1 dicembre 1938, pp.4 a stampa (MI DEL SERE 36). [1]

n.40 – G.GASCO, Lettera circolare “Ai teosofi Italiani”, Mondovì 15.3.1939, pp.4 a stampa (MI DEL SERE 40). [1]

n.41 - G.GASCO, Lettera circolare “La festa del Loto”, Mondovì maggio 1942, pp.4 a stampa (MI DEL SERE 41). [1]

n.42 - Lettera circolare “Agli amici teosofi”, Mondovì Natale 1941, pp.4 a stampa (MI DEL SERE 42). [1]

n.47 – Riassunto del colloquio tra il dottor Arundale e l’avvocato Castellani del 28.8.1938 a Zagabria, pp.4 dattiloscritte (MI DEL SERE 47). [1]

[Riassunto del colloquio avvenuto tra il dottor George Arundale, Presidente della Società Teosofica e l’avvocato Tullio Castellani, Segretario Generale della Sezione Italiana, avvenuto a Zagabria il 28 agosto 1938]

n.51 – T.CASTELLANI, Relazione sulle proposte del Segretario Generale per la nuova formulazione degli scopi della Società Teosofica, senza data e senza luogo, pp.6 ciclostilate (MI DEL SERE 51). [1]

n.55 – A.DEL SERE BATTISTI, Lettera al Commissariato di via Poma Milano, Milano 15.11.1938, pp.3 (MI DEL SERE 55). [1]

n.56 – Gruppo “Il Veneziano”. Proposte del Gruppo all’Assemblea Generale di Genova del 19-20 novembre 1938, pp.3 dattiloscritte, Venezia, 17.11.1938 (MI DEL SERE 56). [1]

n.60 – T.CASTELLANI, Lettera ai Prefetto di Genova, 3.9.1938 (MI DEL SERE 60). [1]

n.81 – R.HACK, Lettera circolare ai soci, Firenze, Natale 1939, p.1 ciclostilata (MI DEL SERE 81). [1]

n.84 - T.CASTELLANI, Lettera circolare ai membri della S.T.I Genova, 16.10.1934, p.8 ciclostilate (MI DEL SERE 84). [1]

n.86 – G.GASCO, La riforma del regolamento della Società Teosofica Italiana, Genova, marzo 1937, pp.9 ciclostilate (MI DEL SERE 86). [1]

Archivio Gruppo Teosofico “Luce”

n.111 – Bolla di Fondazione del Gruppo “Luce” di Milano, 1997 (MA DOC 111). [1]


DOCUMENTAZIONE PERVENUTA DA MONDOVI’ (CN)

Archivio Famiglia Gasco

n.1 – Bolla di Fondazione del Gruppo “Unitas” di Imperia, 1 marzo 1927, pergamena con la firma autografa del S.G. O. Boggiani (CN GAS 1)

n.2 – Acquarello originale del pittore Eupremio Lo Martire di Torino. Copertina del primo numero della rivista “Alba Spirituale”, gennaio 1954 (CN GAS 2) [1]

n.14 – Dattiloscritto del verbale del 42° Congresso nazionale della S.T.I., Roma, 1-2-3 settembre 1956, pp. 16 (CN GAS 14). [1]

n.15 – Supplemento ad “Alba Spirituale” sul 39° Congresso S.T.I (CN GAS 15). [1]

n.16 - Supplemento ad “Alba Spirituale” sul 37° Congresso S.T.I (CN GAS 16). *. Nota: Sulla riforma del Regolamento della S.T.I. [1]

n.17 – Società teosofica Italiana. Regolamento approvato al 34° Congresso nazionale, Roma, 26 luglio 1947 (CN GAS 17). [1]

n. 18 – Foglietto a stampa sul 37° Congresso della S.T.I., Castrocaro, 6-8 maggio 1951, in due copie una delle quali con le annotazioni manoscritte per la stampa (CN GAS 18 (a-b) [1]

n. 19 – Pieghevole per il 39° Congresso nazionale della S.T.I., con allegati annessi: programma del Congresso e pieghevole del concerto eseguito per l’occasione (CN GAS 19 (a-b-c) [1]

n.20 - Pieghevole per il 39° Congresso nazionale della S.T.I., con allegati annessi: programma del Congresso e pieghevole del concerto eseguito per l’occasione e annuncio di una conferenza dal titolo “Teosofia e Massoneria” Tenuta dal dr.G. Gasco (2 copie) (CN GAS 20 (a-b-c-d-e-f-g) [1]

n.21 –“Giovani Teosofi d’Italia”, Regolamento , ciclostilato di due facciate, 1953 inviato a R. Fantechi di Firenze a G. Gasco (CN GAS 21). [1]

n.22 – S.T.I. Conto perdite e profitti. Anno finanziario 1952, dattiloscritto di tre facciate (CN GAS 22). [1]

n.24 – Lettera di G. Gasco al Prefetto di Roma per annunciare il 39° Congresso della S.T.I (CN GAS 24). [1]

n.25 - Lettera di G. Gasco all’ambasciatore indiano per il 39° Congresso della S.T.I. (CN GAS 25). [1]

n.27 – Due foglietti per una conferenza di G. Gasco su “La vita ha uno scopo? Risposta della teosofia” , Congresso di Roma, 1953 (CN GAS 27 (a-b) [1]

n.42 – Cartolina postale con il faro del Gianicolo ed una lettera di Luigi Meloni a G. Gasco, Roma, 24.8.1953 (CN GAS 42). [1]

n.43 – Elenco candidati alle cariche sociali. 39° Congresso S.T.I., 1953, dattiloscritto (CN GAS 43). [1]

n.53 – Lettera di Erminio Fioriti, Presidente del Gruppo “Perfetta letizia” di Assisi a G. Gasco, Assisi, 3.5.1953 (CN GAS 53). [1]

n.57 – Lettera del dottor Brunelli di Perugia a G. Gasco, 22.4.1953 (CN GAS 57). [1]

n.58 – Circolare: “A tutti i membri del Consiglio Generale, a tutti i membri della S.T.I.”, G. Gasco, 25 marzo 1953, qui presente in tre copie
(CN GAS 58 (a-b-c). [1]

n.73 – G. Gasco, notizie sul programma del prossimo Congresso Teosofico Italiano (1-4 ottobre 1953) due facciate dattiloscritte, luglio 1953 (CN GAS 73). [1]

n.74 – Circolare di G. Gasco sul Congresso Teosofico Nazionale, 6.6.1953 (CN GAS 74). [1]

n.81 – Circolare di G. Gasco ai Membri del Consiglio Generale e della S.T. riguardo alle modifiche del regolamento della S.T.I., 25.3.1953, due facciate dattiloscritte (CN GAS 81). [1]

n.84 – Il 39° Congresso Teosofico a Roma, s.d., verosimilmente G. Gasco, recensione per il “Notiziario Teosofico” (CN GAS 84). [1]

n.85 – Relazione del Segretario Generale sull’attività teosofica dell’annata 1953, G. Gasco, 1.10.1953, 12 facciate dattiloscritte (CN GAS 85). [1]

n.88 – Supplemento ad “Alba Spirituale”, a. VII, n. 8,sul Congresso della S.T.I. (CN GAS 88). [1]

n.89 – Elezione dei membri del Comitato Esecutivo, del tesoriere e dei revisori, 39° Congresso Nazionale della S.T.I., 1953, dattiloscritto di due facciate (CN GAS 89). [1]

n.90 – Elenco ed indirizzo dei gruppi 1953, dattiloscritto di due facciate (CN GAS 90). [1]

n.91 – Delega di Renato Marelli di Milano a Roberto Fantechi per il 39° Congresso S.T.I., 29.9.1953 (CN GAS 91). [1]

n.96 – Lettera do Madanjeet Singh, Addetto Culturale dell’Ambasciata dell’India a Roma alla S.T.I., 1.10.1953 (CN GAS 96). [1]
(Nota*: L’Addetto Culturale assicura la sua presenza ad alcune sedute del Congresso della S.T.I.)

n.97 – Lettera di C.R. Groves, Segretario Generale della Sezione Inglese della S.T.,1.9.1953 (CN GAS 97). [1]

n.98 . Lettera di (firma non leggibile), Segretario Generale della Sezione Belga della S.T.,4.9.1953 (CN GAS 98). [1]

n.99 – Lettera di Francis Brunel, Segretario Generale della Sezione Francese della S.T.,15.9.1953 (CN GAS 99). [1]

n.100 – Lettera di Evelyn O. Hornidge, Segretario Generale della Sezione Irlandese della S.T.,21.9.1953 (CN GAS 100). [1]

n.101 – Lettera di (firma non leggibile), Segretario Generale della Sezione Greca della S.T., 13.9.1953 (CN GAS 101). [1]

n.102 – Lettera di Rachel Tripet, Segretario Generale della Sezione Svizzera della S.T.,21.9.1953 (CN GAS 102). [1]

n.106 – Estratto dalla relazione di Adolfo Boris sui lavori del Gruppo “Yoga” di Bologna, Congresso S.T.I,, ottobre 1953 (CN GAS 106). [1]

n.107 – Relazione di Sante Masetti sui lavori del Gruppo “Veritas” di Forlì, manoscritto di due facciate, Congresso S.T.I,, ottobre 1953 (CN GAS 107). [1]

n.108 – Relazione di Gaetano Arcara sui lavori del Gruppo “Sorgi e cammina” di Messina, Congresso S.T.I,, ottobre 1953 (CN GAS 108). [1]

n.109 – Relazione di (firma non leggibile) sui lavori del Gruppo “Amore e Scienza” di Genova, manoscritto di due facciate, Congresso S.T.I,, ottobre 1953 (CN GAS 109). [1]

n.110 – Mozione presentata dal Fratello Calogero Giglia di Vigevano al 39 Congresso Nazionale della S.T.I., 1953 (CN GAS 110). [1]
(Nota*: testualmente si legge: “Il Gruppo AUM, con sede a Vigevano, presenta al congresso della S.T.I. un’opera del compianto Presidente Ingegner Carlo Curti, affinchè venga sottoposta allo studio da parte dei vari Gruppi Teosofici”).

n.111 – S. Mistretta del Gruppo Teosofico “Verso la Luce” di Palermo, relazione per il Congresso della S.T.I. del 1953, Palermo, 1 ottobre 1953, quattro facciate dattiloscritte (CN GAS 111). [1]

n.118 – Tre documenti contabili del 39° Congresso della S.T.I., 1953 (CN GAS 118). [1]

n.120 – Verbale della Commissione per l’esame del regolamento e per le mozioni, 39° Congresso Nazionale della S.T.I., 1953, tre facciate dattiloscritte (CN GAS 120). [1]

n.122 – Biglietto alla signora Curti di Vigevano, Congresso Nazionale della S.T.I., 1953 (CN GAS 122). [1]
(Nota*: Biglietto inviato alla Signora Piera Curti. L’assemblea dei partecipanti al 39° Congresso Nazionale della S.T.I. inviano la loro solidarietà spirituale alla consorte del compianto fratello Carlo Curti).

n.124 – Saluto ai Congressisti (verosimilmente di G. Gasco), due facciate manoscritte (CN GAS 123). [1]

n.125 – Relazione del Segretario Generale G. Gasco al 39° Congresso Nazionale della S.T.I. (CN GAS 125). [1]

n.126 – Lettera di saluto ai partecipanti al 39° Congresso Nazionale della S.T.I. di Josè Olivares, Segretario Generale della S.T. Argentina (CN GAS 126). [1]

n.127 – Telegramma di saluto ai partecipanti al 39° Congresso Nazionale della S.T.I. da Sri Ram, Melbourne, 30.9.1953 (CN GAS 127). [1]

n.128 - Telegramma di saluto ai partecipanti al 39° Congresso Nazionale della S.T.I. da (?) Vandissel, da Eindhoven, 30.9.1953 (CN GAS 128). [1]

n.129 –Lettera della Sezione Svedese della Società Teosofica, firma non leggibile, a G. Gasco, 30.9.1953 (CN GAS 129). [1]
(Nota*: il Segretario Generale della Sezione Svedese invia i suoi auguri per il 39 Congresso della S.T.I.).

n.130 -– Telegramma di saluto ai partecipanti al 39° Congresso Nazionale della S.T.I. da Gretchen Boggiani, Melbourne, 30.9.1953 (CN GAS 130). [1]

n.131 – Telegramma di saluto ai partecipanti al 39° Congresso Nazionale della S.T.I. da Giordano Amigoni, (data non leggibile) (CN GAS 131). [1]

n.137 – Lettera di Mario Spasiano, Gran Cancelliere Segretario Generale, al Comitato organizzatore del 39° Congresso della S.T.I., 15.9.1953 (CN GAS 137). [1]
(Nota*: la Famiglia Massonica delega il professor Michele De Marinis a rappresentarla al 39° Congresso della S.T.I.).

n.140- Una fotografia in bianco e nero e la dicitura a penna: “Montecatini Terme, 3.10.1952) (CN GAS 140). [1]

n.141- Una fotografia in bianco e nero e la dicitura a penna: “Montecatini Terme, 3.10.1952) (CN GAS 141). [1]

n.142 – Una lettera di C. Jinarajadasa a G. Gasco, 14.10.1946 (CN GAS 142). [1]
(Nota*: Il Presidente Jinarajadasa commenta alcune recenti vicende italiane compreso il regime di Mussolini).

n.143 – Una lettera di G. Gasco a C. Jinarajadasa, 5.11.1946 (CN GAS 143). [1]

n.145 – Una lettera di C. Jinarajadasa a G. Gasco, 21.3.1946, allegata troviamo una traduzione in lingua italiana, il fascicolo consta di cinque facciate dattiloscritte riunite insieme da G. Gasco (CN GAS 145). [1]
(Nota*: Il Presidente Jinarajadasa commenta alcune recenti vicende legate alla città di Trieste).

n.149 – Foglio volante intitolato “La Società Teosofica e la Teosofia”, datato Savona, giugno 1947. Qui presente in due copie una delle quali con una breve dicitura di G. Gasco (CN GAS 149 (a-b)). [1]

n.152 – Lettera di G. Gasco a J.E. Van Dissel, Huizen, Olanda, 10.8.1946. Allegata troviamo una traduzione in inglese (CN GAS 152 e CN GAS 152 bis). [1]

n.155 – Circolare di C. Jinarajadasa ai membri del Consiglio Generale, Madras, 11.11.1946, in otto facciate a ciclostile (CN GAS 155). [1]

n. 156 – Lettera circolare ai Presidenti dei Gruppi teosofici Italiani e ai membri, Roma, maggio 1956, qui presente in due copie (CN GAS 156 a-b) [1]
(Nota*: In questa lettera circolare, firmata da Piero Garassino, Mario Ingaramo, Luigi Meloni, Guido Parisch e Paolo Parisi, si ringrazia G. Gasco per la sua opera svolta come S.G. e si sostiene la candidatura di Giuseppe Filipponio come nuovo S.G.).

n.161 – Circolare n.15, 4.11.1954, cinque facciate dattiloscritte, qui presente in quattro copie (CN GAS 161 (a-b-c-d) [1]
(Nota*: una circolare sulle celebrazioni della fondazione della S.T., le quote sociali e gli aiuti agli alluvionati del salernitano).

n.163 – Circolare di G. Gasco (Agente Presidenziale) sulla festa del Loto Bianco, 4.9.1945 (CN GAS 163). [1]

n.167 – Lettera di G. Gasco ad Emma Hunt di Adyar, 2.6.1954, qui presente anche nella versione in inglese (CN GAS 167 (a-b). [1]

n.169 – Circolare “riservata” di G. Gasco ai capigruppo, 14.2.1954, cinque facciate dattiloscritte (CN GAS 169). [1]
(Nota*: Osservazioni e note di G. Gasco sulla vicenda Krishnamurti, Steiner ed il ruolo futuro della S.T.).

n.176 – Circolare di G. Gasco ai Presidenti dei Gruppi, 29 maggio 1952
(CN GAS 176). [1]
(Nota*: Sulla visita in Italia del Presidente della S.T.)

n.184 – Appello confidenziale ai membri della S.T.I. di G. Gasco, ottobre 1950 (CN GAS 184). [1]
(Nota*: Lettera aperta di G. Gasco su che cosa dovrebbero fare o non dovrebbero fare i teosofi).

n.192 - Lettera riservata ai Capigruppo di G. Gasco 14.7.1948 (a-b-c-d-e-f-g-h) [1]
(Nota*: Sulla ricostituzione della sezione esoterica della S.T.I.).

n.193 – Lettera circolare ai membri del Comitato Esecutivo di G. Gasco, 8.6.1948 (CN Gas 193 (a-b-c-d) [1]
(Nota*: Dissociazione della Società Teosofica da altri movimenti)

n.194 – Lettera circolare agli amici Teosofi di G. Gasco, 4.9.1945, in due copie (CN Gas 194). [1]
(Nota*: Nuovi gruppi per iniziativa di Roberto Hack e Bernardino del Boca)

n.195 – La morte del Presidente della Società Teosofica Arundale 31.8.1945 (CN Gas 195 b) [1]

n.196 – La guerra è finita. Che cosa dobbiamo fare? circolare di G. Gasco, agosto 1944 (CN Gas 196 a). [1]

n.197 – Agli amici teosofi, lettera circolare di G. Gasco, agosto 1943 (CN Gas 197). [1]

n.198 – Natale del 1943, lettera circolare di G. Gasco, in due copie a stampa (CN Gas 198 (a-b-).[1]

n.202 – Natale del 1942 – XXI di G. Gasco, (CN Gas 202 (a-b-c). [1]

n.203 – La Festa del Loto 8 maggio 1944, di G. Gasco (CN Gas 203). [1]

n.204 – Agli amici teosofi, Natale 1941. XX di G. Gasco (CN Gas 204). [1]

n.205 – La missione delle nazioni nel piano divino di G. Gasco, 1940 in quattro copie a stampa (CN Gas 205 (a-b-c-d). [1]

n.206 – Agli amici teosofi di G. Gasco, giugno 1939 XVII (CN Gas 206). [1]

n.207 – A tutti i membri della S.T.I., lettera circolare di G. Gasco, 22 dicembre 1938, in 23 copie a stampa (CN GAS 207 (da 1 a 24). [1]

n.215 – Un cliché tipografico in metallo su base di legno della copertina di “Alba Spirituale” (CN GAS 215). [1]

§ DOCUMENTAZIONE PERVENUTA DA MORSANO AL TAGLIAMENTO (PN)

Archivio L.U.T.
Archivio Renza Bandiera

n.2 - Sylvia Cranston, Helena Blavatsky, Armenia, 1994 (BAN 2). [1]


DOCUMENTAZIONE PERVENUTA DA PERUGIA

Archivio Signora Fioriti di Perugia

n.1 – Una fotografia in bianco e nero raffigurante il Presidente Sri ram e John Coats, s.d. e s.l. (FIOR 1) [1].

n.2 – Una lettera autografa di Aldo Capitini indirizzata al teosofo perugino Erminio Fioriti, Cagliari, 22 aprile 1964 (FIOR 2) [1].

[Una lettera di Aldo Capitini al teosofo Erminio Fioriti. Lo scrittore e pensatore Aldo Capitini (1899-1968) operò a stretto contatto con i teosofici perugini]

n.3 – Una fotografia a colori con il teosofo Erminio Fioriti (a sinistra), s.l e s.d. (FIOR 3) [1].

[Il teosofo Erminio Fioriti]

n.4 – Teosofi non identificati, Perugia, 17.5.1955 (FIOR 4) [1].

n.7 – Pieghevole per il 50° Congresso Nazionale della S.T.I., Perugia 1,2,3,4 maggio 1964 (FIOR 7) [1]

Archivio Gruppo Teosofico “Umbro”

n.2 – Commemorazione della S.T.I. e suo vero scopo, a cura di Romeo Bulletti, 17 novembre 1980. (PG 2) [1]

n.3 – Diario della Loggia Teosofica Umbra anni 1958-1973 in agenda di pelle rilegata (PG 3) [1]

n.4 – Dépliant sul 52° Congresso Nazionale della S.T.I., Perugia, 23-25 aprile 1956 (PG 4) [1]

n.5 - Dépliant sul Congresso Nazionale della S.T.I., Perugia, 20-23 maggio 1971 (PG 5) [1]

n.7 – Tavola di legno con l’Evoluzione Cosmica – cm. 173X118 illustrante l’Evoluzione Cosmica. Autore della tavola è stato il teosofo Profeta, socio del Gruppo “Umbro”. (PG 7) [1]

n.8 – Stemma in legno della S.T.I. (PG 8) [1]

n.9 – Fotografia di R. Burnier a colori con cornice – 25X30. (PG 9) [1]

n.10 – Bolla di Fondazione del Gruppo Teosofico Umbro con cornice – 25X30. (PG 10) [1]

DOCUMENTAZIONE PERVENUTA DA ROMA

Archivio Sede Teosofica di Roma

n.1 – Bolla di Fondazione, firmata dal Col. H.S. Olcott, del primo Gruppo Teosofico sorto in Roma, con cornice e vetro cm 33x40 (RM1) [1]

n.2 – Foto in bianco e nero del dr G.S. ARUNDALE, Presidente Mondiale della S.T. dal 1933 al 1945, con cornice e vetro cm 46x60 (RM2) [1]

n.3 – Foto in bianco e nero del Col. OLIVIERO BOGGIANI, Segretario Generale della S.T.I. dal 1901 al 1904 e dal 1919 al 1929, con cornice e vetro di cm 56x67 (RM3) [1]

n.4 – Foto in bianco e nero del Dr DECIO CALVARI, Segretario Generale della S.T.I. dal 1904 al 1905, con cornice e vetro di cm 56x67 (RM4) [1]

n.5 – Foto in bianco e nero del prof. OTTONE PENZIG, Segretario Generale della S.T.I. dal 1905 al 1918, con cornice e vetro di cm 56x67 (RM5) [1]

n.6 – Foto in bianco e nero dell’ing. EMILIO TURIN, Segretario Generale della S.T.I. dal 1918 al 1919, con cornice e vetro di cm 56x67 (RM6) [1]

n.7 – Foto in bianco e nero della Contessa LUISA GAMBERINI CAVALLINI, Segretario Generale della S.T.I. dal 1929 al 1934, con cornice e vetro di cm 56x67 (RM7) [1]

n.8 – Foto in bianco e nero dell’Avv. TULLIO CASTELLANI, Segretario Generale della S.T.I. dal 1934 al 1939, con cornice e vetro di cm 56x67 (RM8) [1]

n.9 – Foto in bianco e nero del dott. GIUSEPPE GASCO, Segretario Generale della S.T.I. dal 1939 al 1956, con cornice e vetro di cm 56x67 (RM9) [1]

n.10 – Foto in bianco e nero del dott. ROBERTO HACK, Segretario Generale della S.T.I. dal 1962 al 1971, con cornice e vetro di cm 44x56 (RM10) [1]

DOCUMENTAZIONE PERVENUTA DA SANREMO (IM)

Archivio Laura Miscia

n.1 - Una cartolina con una fotografia ed una riflessione di Annie Besant indirizzata a Antonio Miscia, bari, 1947 (MIS 1). [1]

n.3 - G. Gasco, Omaggio alla memoria di H.P.Blavatsky, Alaya 1941 (MIS 3). [1]

n.4 - “Cercando”, manoscritto di una conferenza della signora Gamberini Cavallini, 1923 e 1925 (MIS 4). [1]

[La Contessa Maria Luisa Gamberini Cavallini fu Segretario Generale della Società Teosofica Italiana dal 1929 al 1934

n.5 - “Come cercare”, manoscritto di una conferenza della signora Gamberini Cavallini, 1923 e 1925 (MIS 5). [1]

n.6 - Diploma di ammissione di Antonio Miscia alla Società Teosofica, Roma 1919. [1]

[Diploma di ammissione di Antonio Miscia alla Società Teosofica, Roma 1919]

DOCUMENTAZIONE PERVENUTA DA TORINO

Archivio Sede di Torino
Archivio Loris Brizio

n.8 – Un ritratto fotografico di H.P.Blavatsky con cornice liberty verde (BRIZIO 8). [1]

[H.P. Blavatsky]

n.9 – Bolla di Fondazione del Gruppo Teosofico “Lumen de Lumine” di Torino, 1907, con forma autografa di Ottone Penzig, Annie Besant e sigillo (BRIZIO 9). [1]

[Bolla di Fondazione del Gruppo Teosofico “Lumen de Lumine” di Torino nel 1907, con forma autografa di Ottone Penzig, Annie Besant e sigillo]

n.10 - Un ritratto fotografico di H.S. Olcott con cornice liberty verde (BRIZIO 10) [1]

[H.S. Olcott]

Archivio Nella Battiloro

1. Un ritratto fotografico di Enzo Forcellini con cornice (BAT 1) [1]

(Il teosofo Enzo Forcellini (28 dicembre 1910-7 luglio 2001) fu l’anima della presenza torinese della Società Teosofica, contribuendo decisamente allo sviluppo dell’attività e alla testimonianza del pensiero teosofico. Per lungo tempo componente del Comitato Esecutivo, fu Segretario Generale Onorario della Società Teosofica)

DOCUMENTAZIONE PERVENUTA DA TRIESTE
Archivio Gruppo Teosofico Giuliano “Edoardo Bratina”
Archivio Edoardo Bratina
Archivio Mafalda Oblak

n.3 – Una pergamena gratulatoria dedicata al professor Menotti Belgrano contenente le firme di tutti i soci del Gruppo di Trieste (TS DOC 3) [1]

n.5 – Una fotocopia raffigurante Sir Richard Burton con nota storia allegata(TS DOC 5) [1]

n.8 – Una fotocopia raffigurante il teosofo triestino Aldo Godenigo (TS DOC 8) [1]

[Il teosofo triestino Aldo Godenigo]

n.9 – Uno spartito musicale dell’opera “Loto Bianco” di Edgardo Mattani con dedica autografa ad Edoardo Bratina (TS DOC 9) [1]

[Uno spartito musicale dell’opera “Loto Bianco” di Edgardo Mattani con dedica autografa ad Edoardo Bratina]

n. 10 – Una fotocopia con una ritratto ed alcune note biografiche su Edgardo Mattani di Genova (TS DOC 10). [1]

[Il teosofo genovese Edgardo Mattani]

n.13 – Due copie di un volantino di un concerto avvenuto in occasione del Congresso Nazionale della S.T.I. in data 15-16-17 aprile 1922 (TS DOC 13 e TS DOC 13 bis) [1]

[Un volantino di un concerto che si tenne in occasione del Congresso Nazionale della Società Teosofica Italiana nel 1922]

n.14 – Due copie dell’opuscolo di NIGRO LICO’, Il fine sociale del “Jack London Club”, Edizioni Camiciotti e figli, Torino, 1926, pp.8.
(TS DOC 14 e TS DOC 14bis) [1]

n.15 – Due copie ciclostilate della rivista dei giovani teosofi “Enthusiasme”, Trieste, novembre-dicembre, senza indicazione dell’anno (TS DOC 15 e TS DOC 15 bis) [1]

n.16 – Una fotocopia di un documento ministeriale, datato 8 dicembre 1934 relativo alla storia della S.T.I. negli anni trenta (TS DOC 16) [1]

n.18 – Fotocopia di una lettera di Sayo Kitamura (Ogamisama) indirizzata ad Edoardo Bratina in data 14.12.1966 (TS DOC 17). [1]

[Una lettera di Sayo Kitamura (Ogamisama) fondatrice del movimento religioso giapponese “Tensho-Kotai-Jingu-Kyo”. Negli anni sessanta Ogamisama venne a Trieste e fu a contatto con Edoardo Bratina ed i teosofi triestini]

n.19 – n. 5 fotocopie relative alla storia del Gruppo Teosofico Triestino nell’anno 1975 (TS DOC 20) [1]

n.20 – Fotocopia della tessera di associazione alla S.T. di Thomas A. Edison (TS DOC 20) [1]

n.23 – n.4 fotocopie di firme relative al partecipanti al XVII Congresso Nazionale della S.T.I del 1925 tenutosi a Trieste ed una fotocopia allegata raffigurante alcuni teosofi non identificati (TS DOC 23). [1]

n.25 – n.7 fotocopie relative alla “Loggia Verità” di Trieste anno 1919 (TS DOC 25). [1]

n.26 – Un diploma di ammissione originale alla Società Teosofica datato 1921 rilasciato all’ingegner Aldo Godnig (Godenigo) (TS DOC 26). [1]

[Un diploma di ammissione alla Società Teosofica del 1921 rilasciato all’ingegner Aldo Godnig (Godenigo)]

n.27 – Un diploma di ammissione originale alla Società Teosofica datato 1922 rilasciato alla signora Irene Godenig (Godenigo?)’ingegner Aldo Godnig (Godenigo)(TS DOC 27). [1]

[Un diploma di ammissione alla Società Teosofica del 1922 rilasciato alla signora Irene Godenig (Godenigo)]

n.31 – Una fotocopia di un documento della Prefettura di Genova decretante lo scioglimento della Società Teosofica, datato 14 gennaio 1939 (TS DOC 31). [1]

n.32 – Bolla di Fondazione originale del Gruppo Teosofico “Luce” di Trieste datata 15 giugno 1927 (TS DOC 32) [1]

n.33 – Una fotocopia del Decreto del Santo Uffizio relativo alla Società Teosofica datato 16 luglio 1919 (DOC 33). [1]

n.36 – n.15 fotocopie relative allo Statuto dell’Associazione del Libero Pensiero di Trieste (1898 ?)(TS DOC 36) [1]

n.38 – Un ciclostilato di n.8 facciate relativo alla “The Theosophical World University” (England) (TS DOC 38). [1]

n.39 – Un ciclostilato di n.6 facciate relativo alla “The Theosophical World University” (England) (TS DOC 39). [1]


n.41 – Fotocopia di un ritratto fotografico del teosofo Grant A. Greenham (TS DOC 41) [1]

[Il teosofo Alexander Grant Greenham fondò, il 22 giugno 1908 a Trieste un “Circolo Sudi Medianici”. Il 20 novembre 1909, su iniziativa del teosofo Costantino Pappacosta verrà costituito il Gruppo Teosofico “Apollonio Tianeo”]

n.47 – n.15 fotocopie relative alla rassegna della stampa sull’attività della Società Teosofica a Trieste (TS DOC 47). [1]

n.48 – Originale di un manifesto murale relativo al 63° Congresso Nazionale della S.T.I. di Castrocaro del maggio 1977 (TS DOC 48). [1]

n.49 – Spartito musicale originale dell’Inno Mistico con musica del M. Simini e testo poetico di E. Bratina, Trieste, 1962, pp.1-4. (TS DOC 49) [1]

n.50 – Rassegna dell’attività culturale della Società Teosofica a Trieste, opuscolo (TS DOC 50 bis) [1]

Fotografie in bianco e nero di celebri teosofi
n. 2 - Ritratto fotografico di C.W. Leadbeater (TS FOTO 2) [1].
n. 3 - Ritratto fotografico di A. Besant (TS FOTO 3) [1].
n. 5 – Un ritratto fotografico a colori di Edoardo Bratina con cornice a giorno(TS FOTO 5)[1]
n.6 – Un ritratto fotografico in bianco e nero di Edoardo Bratina con cornice a giorno (TS FOTO 6).[1]

DOCUMENTAZIONE PERVENUTA DA VICENZA

Archivio Storico Sede Segreteria Generale Società Teosofica Italiana

n.1 bis – Copia verbale della Convenzione costitutiva della Sezione Italiana della Società Teosofica (Roma, febbraio 1902) (VI DOC 1BIS) [1]
n.2 – Società Teosofica Italiana, Ai Deputati ed ai Senatori Italiani. Ordine del giorno votato al Congresso della S.T.I., Milano,16,17,18 aprile 1949, Genova, Tipografia Italica, 1949, pp.3 (VI DOC 2). [1]

n.4 – OLIVIERO BOGGIANI, Ai miei fratelli, Adyar, Capodanno 1926, p1. (VI DOC 4) [1]

n. 10 – In memoria di Giuseppe Sulli Rao, Edizioni Alaya, Milano, 1936, pp. 34 (VI DOC 10). [1]
[Giuseppe Sulli Rao apparteneva alla prima generazione dei teosofi italiani ed è qui ricordato nell’occasione della sua scomparsa avvenuta nel 1936]
n.204 – Una fotografia incorniciata del professor Bernardino del Boca (1919-2001) fondatore del Villaggio Verde e presidente del Gruppo Teosofico “Villaggio Verde” di Cavallirio (VI DOC 204) [1]

n.212 – C. Jinarajadasa, “A new bust of dr. Besant”, E.S.T., september 1948 con fotografia del busto. (VI DOC 212) [1]

n.213 – Riproduzione di una foto della dr. Annie Besant fatta a Firenze nello studio dell’artista Gordigiani nel 1904. (VI DOC 213) [1]

n.214 – Fotografia della dr. Annie Besant scattata da Jinarajadasa a Genova, 27 aprile 1904. (VI DOC 214) [1]

n.216 – “Vicenza culla della fratellanza universale”, articolo di Francesco Iori su “Il Gazzettino”, 23 dicembre 2001, con intervista al Segretario Generale della S.T.I. dr. Antonio Girardi (VI DOC 216) [1]

n.217 – “Esce allo scoperto la Teosofia, una dottrina che vuole superare gli antagonismi religiosi” articolo di Paolo Brighenti, su “Il resto del Carlino”, 20 agosto 2001, con intervista al prof. Maurizio Castagna, Presidente del Gruppo Teosofico di Bologna (VI DOC 217) [1]

n.218 – Fotocopia del Decreto di scioglimento della Società Teosofica Italiana in data 14 gennaio 1939 (VI DOC 218) [1]

n.220 – Messaggi del dottor G.Arundale, Relazione Assemblea generale 1934, Comunicazioni del Segretario Generale, brochure a stampa di pagg.62, Società Teosofica Italiana, Genova 1934 (VI DOC 220) [1]

n.221 – Statuto e Regolamento della Società Teosofica, 1954, traduzione dall’inglese (VI DOC 221) [1]


n. 277 – foto Edith e Hugh Gray con Gruppo Teosofico di Vicenza (VI DOC 277) [1]

n.15 – “Scienza e ignoto”, anno II, n. 7, luglio 1973 (VI DOC 15). [1]
n.17 – Lettera di Fulvio Rossetti ad Edoardo Bratina su cartolina illustrata dell’Associazione Alaya, datata 28.11.1972 (VI DOC 17). [1]
[Il teosofo Fulvio Rossetti era presidente del Gruppo Teosofico “Il Veneziano” di Venezia. Dal 17 novembre 1972 esisteva nella città lagunare anche un altro gruppo teosofico, quello denominato “Fior di Loto”, presieduto da Giuseppina Vivian e fondato assieme a lei anche da Mirko Fancio, Anna Maria Longobardi-Sinigallia, Carlo Polacco, Elisa Moretti degli Adimari, Italia Lorese, Bianca Baessato-Cossato e Pina Liguori-Fancio.]
n.18 – Società teosofica Italiana. Loggia Giuliana Trieste.. Attività Culturale 1945-1946, Trieste, Stabilimento Tipografico Nazionale, 1946, pp. 8 (VI DOC 18). [1]

Pannelli costituiti da selezioni di articoli tratti da riviste teosofiche italiane (a cura di Luigi Marsi e Antonio Girardi)

n.1 - Un secolo della S.T. in Italia, E.Bratina, RIT Febbraio 1992, pp.3, (MA DOC 1). [1]
n.4 - Teosofia in Italia, E.Bratina, RIT Giugno 1998, pp.3, (MA DOC 4). [1]
n.5 - “TEOSOFIA”, Gennaio 1899, Anno II n°1, del periodico della Loggia teosofica di Roma, copertina-regolamento-si è pubblicato, pp.3, (MA DOC 5). [1]
n.6 - “TEOSOFIA”, Aprile 1900, Anno III n°4, copertina-movimento teosofico-si è pubblicato, pp.3, (MA DOC 6). [1]
n.7 - “TEOSOFIA”, Maggio 1900, Anno III n°5, periodico mensile della Società Teosofica – sede di Roma, copertina-si è pubblicato, pp.2, (MA DOC 7). [1]
n.8 - TEOSOFIA”, Dicembre 1901, Anno IV n°12, copertina-movimento teosofico-libri vendita, pp.4, (MA DOC 8). [1]
n.9 - “Bollettino della Sezione Italiana”, Luglio 1909, movimento teosofico nel mondo, Anno III n°7, pp 1, (MA DOC 9). [1]
n.10 - “Bollettino della Società Teosofica Italiana”, Giugno 1911, Anno V n°6, copertina-gruppi-libri, pp.3, (MA DOC 10). [1]
n.11 - “Bollettino della Società Teosofica Italiana”, Aprile-Maggio 1920, Anno XIV n°4-5, copertina-gruppi-libri, pp.3, (MA DOC 11). [1]
n.12 - “GNOSI”, rivista bimestrale di Teosofia, Maggio-Giugno 1925, Anno VI n°3, copertina-libri-gruppi, pp.4, (MA DOC 12). [1]
n.13 - “Elezione presidenziale mondiale 1934, pp. 1, (MA DOC 13). [1]
n 14 - “GNOSI”, Maggio-Giugno 1931, Anno XII copertina-riviste-libri, pp.3, (MA DOC 14). [1]
n.15 - “Società Teosofica in Italia”, Novembre 1945 Anno I n°1, copertina-gruppi, pp.2, ( MA DOC 15). [1]
n.16 - “Alba Spirituale”, Giugno 1951, Anno VII n°6, copertina-libri, pp.2, (MA DOC 16.). [1]
n.17 - Origine e sviluppo della STI, E. Bratina, RIT Maggio 1987, pp.4, (MA DOC 17). [1]
n.18 - “Alba Spirituale”, Giugno 1961, Anno XVI n° 6, copertina-gruppi-libri, pp.3, (MA DOC 18). [1]
n.19 - “RIT”, Giugno 1971 Anno XXVI n° 6, copertina-gruppi-libri, pp.3, (MA DOC 19). [1]
n.20 - “RIT”, Giugno 1981, Anno XXXVII n°6, copertina-gruppi-libri, pp.3, (MA DOC 20). [1]
n.21 - “RIT”, Giugno 1991, Anno XLVII n°6, copertina-gruppi-libri, pp.3, (MA DOC 21). [1]
n.22 - “RIT”, Giugno 2001, Anno LVII n°6, copertina-gruppi-sedi mondiali-libri, pp.4, (MA DOC 22). [1]
n.23 - Breve biografia di Edoardo Bratina, RIT Dicembre 1999, pp.3, (MA DOC 23). [1]
n.24 - Grazie fratello Enzo, E Vescia, RIT Agosto-Settembre 2001, pp.2, (MA DOC 24). [1]
n.25 - Lando Del Sere, E.Bratina, RIT Novembre 1985, pp.1, (MA DOC 25). [1]
n.31 - Parallelismo della tradizione esoterica in Dante e in Blavatsky, E. Bratina, RIT Agosto 1965, pp.18, (MA DOC 31). [1]
n.32 - Contributo di HPB alla civiltà contemporanea, E.Bratina, RIT Giugno 1991, pp.4 (MA DOC 32). [1]
n.33 - Annie Besant, E.Bratina, RIT Ottobre 1976, pp.1, (MA DOC 33). [1]
n.34 - Radha Burnier presidente mondiale ST, E.Bratina, RIT Ottobre 1984, pp.1, (MA DOC 34). [1]
n.35 - Charles Webster Leadbeater (Il Fratello Maggiore), E.Bratina, RIT Febbraio 1988, pp.4, (MA DOC 35). [1]
n.36 - Geoffrey Hodson, E.Bratina, RIT Marzo 1983, pp.1, (MA DOC 36). [1]
n.37 - William Quan Judge, E.Bratina, RIT Aprile 1976, pp.1, (MA DOC 37). [1]
n.38 - William Butler Yeats, Enciclopedia Rizzoli Larousse, pp.1, (MA DOC 38). [1]
n.39 - Flammarion Camille, Enciclopedia Rizzoli Laruosse, pp.1, (MA DOC 39). [1]
n.40 - Edison Thomas Alva, Enciclopedia Rizzoli Laruosse, pp.2, (MA DOC 40). [1]
n.51 - Che cos’ è l’ Ordine Teosofico di Servizio, E.Bratina, RIT Dicembre 1988, pp.3, (MA DOC 51). [1]
n.52 - Ordine Teosofico di Servizio-Relazione sull’attività svolta (1989-1995), L.Marsi, RIT Agosto-Settembre 1995, pp.3, (MA DOC 52). [1]
n.53 - Ordine Teosofico di Servizio-Attività svolta dal Giugno 2000 al Maggio 2001, L.Marsi, pp.1, (MA DOC 53). [1]
n.54 - La via del Servizio, G.S.Arundale, RIT Dicembre 2001, pp.5, (MA DOC 54). [1]
n.55 - The Theosophical Order of Service, The Service Link, Indirizzi OTS Internazionali, pp.1, (MA DOC 55).[1]
n.56 - L’ Uomo, G.G.Porro, Bollettino Sezione Italiana ST Ottobre 1908, Classificazione settenaria dell’uomo, pp.1, (MA DOC 56). [1]
n.59 - Numero due poster riportanti due schemi di Taimni (Struttura dell’uomo in corpo anima e spirito; Possibilità dei livelli di coscienza nell’ uomo), (MA DOC 59). [1]
n.60 – Ordine Teosofico di Servizio-Relazione sull’ attività svolta nel 1978, B.Buchal, pp.4, (MA DOC 60). [1]
n.61 – Ordine Teosofico di Servizio-Relazione sull’ attività svolta nel
1984, L.Lucchini, pp.2, (MA DOC 61). [1]
n.64 – La storia della Società Teosofica, B.Del Boca, RIT Ottobre 1995, pp.2, (MA DOC 64). [1]
n.65 – Teosofia?, A.Besant, RIT Gennaio 1996, pp.3, (MA DOC 65). [1]
n.66 – I Maestri, la Società Teosofica e il mondo, G.Hodson, RIT Febbraio 1996, pp.5, (MA DOC 66). [1]
n.67 – Pellegrinaggio ad Adyar, M.Autore, RIT Febbraio 1996, pp.4, (MA DOC 67). [1]
n.68 – Primo incontro con il Maestro, H.S.Olcott, RIT Aprile 1996, pp.3, (MA DOC 68). [1]
n.69 – Media, Sette e Società Teosofica, A.Girardi, RIT Aprile 1996, pp.2, (MA DOC 69). [1]
n.70 – Una singolare eredità spirituale: La storia della Società Teosofica dal 1875 al 1907, M.Anderson, RIT Giugno 1996, pp.8, (MA DOC 70). [1]
n.71 – La Società Teosofica nel 1910, B.Del Boca, RIT Luglio 1996, pp.2, (MA DOC 71). [1]
n.74 – Relazione con gli adepti, D.Audoin, RIT Ottobre 1996, pp.2, (MA DOC 74). [1]
n.75 – I pionieri della Società Teosofica ed i loro ispiratori, A.Girardi, RIT Gennaio 1997, pp.2, (MA DOC 75). [1]
n.77 – Ricordi intorno a H.P.Blavatsky, R.Burnier, RIT Febbraio 1997, pp.5, (MA DOC 77). [1]
n.78 – Relazione al 121° Congresso della Società Teosofica, R.Burnier, RIT Giugno 1997, pp.4, (MA DOC 78). [1]
n.79 – I Maestri: mito, dato storico o realtà?, L.Harris, RIT Gennaio 1998, pp.6, (MA DOC 79). [1]
n.80 – Quale è il nostro lavoro?, E.Bratina, RIT Gennaio 1998, pp.4, (MA DOC 80). [1]
n.81 – Meditazione per la pace mondiale, G.Hodson, RIT Gennaio 1998, pp.1, (MA DOC 81). [1]
n.83 – Perché la Società Teosofica?, R.Burnier, RIT Marzo 1998, pp.3, (MA DOC 83). [1]
n.84 – L’avvenire della Società Teosofica, A.Besant, RIT Marzo 1998, pp.2, (MA DOC 84). [1]
n.85 – L’ esoterismo della Teosofia, E.Bratina, RIT Aprile 1998, pp.4, (MA DOC 85). [1]
n.87 – Il ruolo della Teosofia nella diffusione del Buddismo in occidente, E.Bratina, RIT Luglio 1998, pp.9, (MA DOC 87). [1]
n.89 – Per una storia della Società Teosofica novarese, G.Pisani, RIT Luglio 1998, pp.2, (MA DOC 89). [1]
n.90 – Ai lavoratori teosofici, Sri Ram, RIT Agosto-Settembre 1998, pp.4, (MA DOC 90). [1]
n.92 – I Mahatma della Teosofia, H.P.Blavatsky, RIT Febbraio 1999, pp.5, (MA DOC 92). [1]
n.93 – Prospetto sintetico per lo studio de “La Dottrina segreta” (prima parte), M.Zappalà, RIT Maggio 1999, pp.5, (MA DOC 93). [1]
n.94 – Prospetto sintetico per lo studio de “La Dottrina segreta” (seconda parte), M.Zappalà, RIT Luglio 1999, pp.5, (MA DOC 94). [1]
n.95 – Fratellanza senza distinzioni, A.Girardi, RIT Luglio 1999, pp.4, (MA DOC 95). [1]
n.96 – I giovani e la Teosofia nella Milano del “Viaggio in India”, G.Pisani, RIT Agosto-Settembre 1999, pp.2, (MA DOC 96). [1]
n.97 – Il “servizio“ nella tradizione teosofica e nell’ azione della Società Teosofica, A.Girardi, RIT Ottobre 1999, pp.2, (MA DOC 97). [1]
n.98 – Verso un’autentica relazione umana: trascendere le frontiere dell’io, G.Ricci, RIT Ottobre 1999, pp.6, (MA DOC 98). [1]
n.100 – Sguardo sul programma originale della Società Teosofica, D.Audoin, RIT Dicembre 1999, pp.4, (MA DOC 100). [1]
n.103 – Il concetto di tolleranza nella tradizione teosofica, A.Girardi, RIT Marzo 2000, pp. 5, (MA DOC 103). [1]
n.105 – Messaggio presidenziale al 125° Congresso annuale della Società Teosofica - Adyar 26 dicembre 2000, R.Burnier, RIT Aprile 2001, pp.5, (MA DOC 105). [1]
n.106 – Quartier Generale della Società Teosofica ad Adyar: storia delle origini, RIT Maggio 2001, pp.3, (MA DOC 106). [1]
n.108 – Aiutami Dio, mio e di tutti, G.Saviane, RIT Maggio 2001, pp.1, (MA DOC 108). [1]
n.109 – In armonia con l’ universo, R.Burnier, RIT Ottobre 2001, pp.4, (MA DOC 109). [1]
n.110 – Filiberto Zarattini, RIT Novembre 1996, pp.1, (MA DOC 110). [1]
Una serie di vedute di Adyar su supporto plastificato
n.164 – Adyar Library (VI DOC 164) [1]
n.165 – Blavatsky Bungalow (VI DOC 165) [1]
n.166 – Headquarters Buildings (VI DO 166) [1]
n.167 – The River Path (VI DOC 167) [1]
n.168 – The Buddhist Temple (VI DOC 168) [1]
n.169 – Memorials (VI DOC 169) [1]
n.170 – Entrance (VI DOC 170) [1]
n.171 – Church (VI DOC 171) [1]
n.172 – Zoroastrian Temple (VI DOC 172) [1]
n.173 – Hindu Temple (VI DOC 173) [1]
n.174 – The Mosque (VI DOC 174) [1]
n.175 – Headquarters Hall (VI DOC 175) [1]
n.176 – Monument to the Unknown Theosophist (VI DOC 176) [1]
n.177 – Theosophical Publishing House (VI DOC 177) [1]
n.178 – Masonic temple (VI DOC 178) [1]
n.179 – Religious Symbols 1 (VI DOC 179) [1]
n.180 – Religious Symbols 2 (VI DOC 180) [1]
n.181 – Religious Symbols 3 (VI DOC 181) [1]
n.182 – Religious Symbols 4 (VI DOC 182) [1]
n.183 – Religious Symbols 5 (VI DOC 183) [1]
n.184 – Religious Symbols 6 (VI DOC 184) [1]
n.185 – Religious Symbols 7 (VI DOC 185) [1]
n.186 – Banyan Tree (VI DOC 186) [1]
n.187 – Leadbeater Chambers (VI DOC 187) [1]
n.188 – Garden of Remembrance (VI DOC 188) [1]
n.189 – Headquarters hall (VI DOC 189) [1]
n.190 – Religious Symbols of Main Hall 1 (VI DOC 190) [1]
n.191 – Religious Symbols of Main Hall 2 (VI DOC 191) [1]
n.192 – Sections (VI DOC 192) [1]
n.193 – Jinarajadasa (VI DOC 193) [1]
n.194 – Besant and Leadbeater (VI DOC 194) [1]
n.195 – Sri ram (VI DOC 195) [1]
n.196 – Rukhmini Devi (VI DOC 196) [1]
n.197 – Arundale (VI DOC 197) [1]
n.198 – Coats (VI DOC 198) [1]
n.199 – Besant, Jinarajadasa and Leadbeater(VI DOC 199) [1]

Archivio Antonio Girardi

Fotografie

18 Foto di Giuseppina Vivian, Presidente del Gruppo Teosofico “Aurora” di Vicenza, cm 15 x 10 (VIAGIR 18) [1]
19 Foto di Bernardino del Boca (1919-2001), cm 15 x 10 (VIAGIR 19) [1]